Laigueglia: tutto pronto per il XXII Percfest

di Claudio Almanzi – Laigueglia. C’è grande attesa fra gli appassionati del Jazz e delle percussioni per il tradizionale appuntamento nel borgo marinaro che ospita ormai questo evento di livello mondiale da ventidue anni. Dal 15 al 18 giugno infatti la grande kermesse musicale vedrà suonare, nel cuore di “Uno dei Borghi più Belli d’Italia”, decine musicisti orchestrati magistralmente dall’ ideatore di questa spettacolare kermesse, Rosario Bonaccorso.

Non solo tamburi e jazz i protagonisti, vi saranno anche appuntamenti di vario genere: spettacoli, laboratori, cultura e divertimento per un entusiasmante happening che fa di Laigueglia ogni estate una delle capitali mondiali della musica di improvvisazione. “Il percfest- dicono gli organizzatori- offre in particolare due importanti appuntamenti: dal 1996 il festival del Jazz ed il memorial Naco che è a sua volta un insieme di proposte ed al suo interno racchiude il Concorso per Percussionisti creativi, le Master Class, corsi ed attività didattiche, seminari di percussione e di cultura musicale di livello internazionale”. L’ edizione 2017 si annuncia davvero memorabile.

La manifestazione laiguegliese rappresenta infatti uno dei più importanti appuntamenti jazzistici internazionali e per quanto riguarda le percussioni è addirittura considerata dagli esperti un evento di livello mondiale.

Rosario Bonaccorso, contrabbassista di fama internazionale e direttore artistico del festival dal 1996, ha puntato ancora sulla qualità, ma anche il numero degli artisti sarà considerevole: quasi cento presenti all’evento, alcuni anche impegnati in laboratori e concerti al di là di quelli che si terranno sul palco ufficiale. La realizzazione di questa manifestazione ogni anno ha qualcosa di miracoloso. La rassegna è dedicata alla memoria di Giuseppe Naco Bonaccorso, scomparso in un tragico incidente stradale nel 1996 all’indomani della sua partecipazione alla prima edizione del Festival laiguegliese. Saranno tutte serate di alto livello ed ognuna rappresenterà davvero un evento speciale e irripetibile, così come è tradizione qui a Laigueglia, grazie all’incontenibile ed inarrestabile direttore artistico della manifestazione Rosario Bonaccorso.

Si esibiranno straordinari nomi del panorama musicale mondiale contemporaneo come Janysett Mc Pherson, Letizia Gambi, Danila Satragno, Gianluca Tagliazzucchi, Dino Cerruti, Rodolfo Cervetto, Elisabetta Serio, Giovanna Famulari, Rosario Bonaccorso, Dino Rubino, Enrico Zanisi, Alessandro Paternesi, Rita Marcotulli, Minu Cinelu, Geraldine Laurent, Fabio Zeppetella, Emmanuel Bex, Roberto Gatto, Gabriele Mirabassi, Cristina Renzetti, Roberto Tafuic, Helga Plankensteiner, Paolo Trettel, Hannes Mock, Glauco Benedetti, Michael Lösch, Paolo Mappa, Gilson Silveira, Marika Pellegrini, Giorgio Palombino ed Ellade Bandini… e molti altri ancora.
Tutte le sera, a partire dalle 19, gli allievi dei corsi di canto si esibiranno sul palco di Piazza Cavour per dare vita ad un spettacolo Live. Accompagnate da una sezione ritmica canteranno davanti al pubblico i brani studiati durante il giorno. Un aspetto educativo del Percfest, che mette alla prova gli studenti con la realtà del palco ed il primo approccio col pubblico.

Infine la tradizione vuole che al termone delle serate ufficiali nei locali di Laigueglia fino alle 2 si suoni il jazz in ogni suo aspetto: un modo ideale e geniale per chiudere in bellezza le notti della capitale del jazz ligure, creando un happing musicale After Hours di altissimo livello. La manifestazione è organizzata ogni anno con passione da un gruppo di amici e volontari, coordinati da Rosario Bonaccorso, contrabbassista e compositore ed ha il contributo e l’ appoggio appassionato e totale del Comune di Laigueglia. Nella prima serata, quella di giovedì si esibiranno alle ore 22 la famosa cantante Danila Satragno con gli Electrikacoustik Trio (Gianluca Tagliazzucchi, Dino Cerruti, Rodolfo Cervett) ed a seguire il mitico Janysett Mc Pherson Quartet.