Savona, un pista ciclabile in Via Stalingrado e nuova “Zona 30”

Savona. Una pista ciclabile e pedonale nel tratto di strada di via Stalingrado tra via S. Antonio e via Cadorna e una nuova “Zona 30” grazie al bando promosso dalla Regione Liguria. La Giunta Comunale di Savona, nella sua più recente seduta, ha dato luce verde alla delibera relativa alla approvazione in linea tecnica del progetto di fattibilità tecnica ed economica sui “Lavori di messa in sicurezza del percorso ciclopedonale in via Stalingrado e zona 30 in via Cadorna”.

L’intervento riguarda le opere necessarie alla realizzazione di un nuovo sistema di mobilità sostenibile ciclopedonale per mettere in sicurezza i percorsi pedonali e ciclabili nel tratto di via Stalingrado tra via S. Antonio e via Cadorna, oltre alla realizzazione di una “Zona 30” nella stessa via Cadorna. Tale operazione rientra nell’ambito del programma di sviluppo del sistema delle piste ciclabili ed è mirato, nello specifico, al miglioramento della mobilità pedonale e ciclabile, con relativa messa in sicurezza, sulla direttrice di via Stalingrado. I lavori prevedono inoltre la creazione di una Zona 30 in via Cadorna che consentirà il collegamento ciclabile in sicurezza con il Campus universitario di Legino. Nella zona di Legino che verrà raggiunta dalla pista ciclopedonale, all’inizio di via Bove, è già presente un sottopassaggio pedonale e ciclabile tramite il quale sarà possibile stabilire una connessione con la direttrice di via Nizza (strada litoranea), lungo cui è già attualmente attivo un percorso ciclabile che costituisce un tratto della ciclovia tirrenica.

La Regione Liguria ha recentemente definito criteri e modalità per l’assegnazione di risorse statali ai comuni interessati dalla ciclovia tirrenica per interventi sui percorsi ciclabili. L’ufficio tecnico del Comune di Savona ha predisposto un progetto di fattibilità tecnica ed economica, che prevede una spesa complessiva di ? 464 mila, ai fini della partecipazione al bando regionale. L’intervento sarà previsto nel programma triennale delle opere pubbliche 2018-2020 – elenco annuale 2018, per l’importo di 464 mila euro, di cui 232 mila per i quali si richiederà il finanziamento mediante il ricorso al contributo statale previsto dalla Deliberazione di Giunta Regionale, 232 mila da finanziare mediante applicazione di avanzo vincolato di amministrazione.

“Questo è un intervento molto importante, di rilevanza strategica per quanto concerne il completamento dei percorsi ciclabili e pedonali della nostra Città, reso possibile da un recente provvedimento della Regione”, spiega il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, che ha proposto la delibera alla Giunta Comunale. “Come affermato più volte, riteniamo sia fondamentale sviluppare una maggiore mobilità sostenibile per la Cità di Savona, attraverso la realizzazione di nuove piste ciclabili e il miglioramento di quelle attualmente già presenti”.