Loano, prosegue il festival “Giovani Concertisti”

Sabato 10 giugno a Loano proseguirà il festival “Giovani Concertisti” organizzato dall’Associazione Musicale S.M. Immacolata con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano.

La rassegna, diretta dal Maestro Davide Nari, propone ogni anno alcuni tra i migliori giovani talenti attingendo dalla scena nazionale ed internazionale.
Alle ore 21.15, nella Sala Consiliare di Palazzo Doria, ospite del secondo appuntamento della rassegna sarà il trio Kelitrei, formazione cameristica formata da Elena Bacchiarello (clarinetto), Martina Romano (violoncello) e Francesco Guido (pianoforte).

La serata si aprirà con l’esecuzione del “Trio in sib maggiore, op. 11” di L. V. Beethoven. Seguiranno le opere “Trio Miniatures” di Paul Juon e “Trio for clarinet, cello & piano” di Nino Rota.

Elena Bacchiarello consegue il Diploma e il Biennio di II Livello in clarinetto col massimo dei voti presso il Conservatorio “N. Paganini” di Genova, per poi specializzarsi in Musica da Camera. Collabora con importanti Orchestre sinfoniche nazionali ed internazionali.

Martina Romano consegue il diploma in violoncello con il massimo dei voti al Conservatorio Paganini di Genova. Ha collaborato con numerose orchestre tra cui l’Orchestra del Festival Puccini di Torre del Lago, l’Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova, l’Orchestra Sinfonica di Savona, l’Ensemble di violoncelli Dodecacellos e l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini.

Francesco Guido si è diplomato con lode in pianoforte presso il Conservatorio N. Paganini di Genova ed è stato vincitore di numerose borse di studio. Tiene regolarmente concerti di musica da camera e come solista.