FisDir, a Garlenda il Torneo di Nazionale di Primavera

Successo a Garlenda per il Torneo di Nazionale di Primavera, ormai appuntamento fisso del mese di giugno in Liguria.
Oltre trenta i partecipanti provenienti da tutta Italia.
Il torneo per tennisti con disabilità intellettive-relazionali è giunto alle sesta edizione, confermandosi unica tappa ligure valida per il  per la qualificazione al master dei campionati italiani FisDir.

Era presente Dario Della Gatta, Delegato Ragionale FisDir, che ha dichiarato “Ancora una volta Garlenda è capitale del tennis FisDir, dopo anni ho ritrovato lo stesso spirito, lo stesso entusiasmo e un gran numero di ragazzi che hanno allietato la domenica anche con elementi tecnici interessanti, un grande grazie al Tennis Club Garlenda e alle istituzioni locali che hanno contribuito alla buona riuscita dell’evento”.

“Il plauso dell’amministrazione comunale va alla dirigenza del Tennis Club Garlenda e al maestro Mario Pasquini per l’organizzazione di questo evento e per l’impegno profuso nel mantenimento dei corsi che durano tutto l’anno” è il commento del Vicesindaco di Garlenda Alessandro Navone.

Al termine della due giorni garlendina, dopo una combattutissima finale, ne è uscito vincitore Carlo Brignoni del PHB Biella su Antonello Catalano del Circolo Tennis Crucitti (RC) che si era aggiudicato le ultime cinque edizioni del torneo categoria Open.
Si è aggiudicata il Doppio Open la coppia Catalano/Brignoni, mentre la categoria C21 è andata a Gabriele Vietti (PHB Biella).
Gradita sorpresa nel Minitennis è stato il ligure Riccardo Leveratto (Livertime Genova).