Noli, premiata la classe vincitrice del concorso del Senato “Vorrei una legge che”

Stamane la Sen. Donatella Albano, incaricata dal presidente del Senato, Sen. Piero Grasso, ha premiato la classe 5B della scuola primaria “Bernardo Gandoglia” di Noli, facente parte dell’Istituto Comprensivo di Spotorno, vincitrice del concorso “Vorrei una legge che” indetto dal Senato della Repubblica insieme al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, per diffondere il senso civico e la partecipazione democratica presso i giovanissimi alunni delle ultime classi delle scuole primarie e delle prime classi delle scuole secondarie di primo grado.

“Faccio i miei complimenti ai giovanissimi “parlamentari” e a tutto il personale scolastico che hanno preso parte al progetto, incentrato sull’affidamento della tutela del patrimonio artistico e ambientale agli alunni delle scuole di concerto con l’Amministrazione comunale. È importantissimo che i più giovani, che rappresentano il futuro del nostro Paese, sentano come le Istituzioni democratiche necessitino del contributo di tutti, delle idee, dei progetti, per vivere. Ognuno di noi può contribuire a migliorare l’Italia, collaborando insieme, come hanno fatto gli allievi della 5B nella realizzazione del disegno di legge” afferma la Sen. Albano.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*