Alassio, Patrizia Nattero lascia le deleghe comunali al Verde pubblico e Arredo urbano

Alassio. Patrizia Nattero, Presidente del Consiglio Comunale di Alassio, lascia l’incarico al Verde Pubblico e all’Arredo Urbano. La Consigliera Nattero ha comunicato la sua decisione nei giorni scorsi e l’Amministrazione ne ha dato notizia nell’ultima seduta di Consiglio Comunale. Una decisione assunta “con rammarico”, ha specificato la Presidente Nattero, per “impossibilità di conciliazione tra i nuovi impegni lavorativi privati”. “È comunque mia intenzione rimanere all’interno della maggioranza”, ha sottolineato, “e continuare a esercitare il mio ruolo di Presidente del Consiglio”.

“Da circa un mese abbiamo tentato, insieme, di trovare una soluzione affinché potesse mantenere gli incarichi, ma i suoi nuovi impegni lavorativi lo hanno impedito. Ringrazio, a nome dell’Amministrazione Comunale, la Consigliera Patrizia Nattero per la sua attività come incaricata al Verde Pubblico e all’Arredo Urbano, un compito che ha svolto con impegno, dedizione e attaccamento alla Città di Alassio, in una difficile fase storica in cui gli enti locali devono affrontare quotidiane sfide legate a mancanza di fondi e risorse. La Consigliera Nattero saprà continuare, compatibilmente con il lavoro, a dare il suo prezioso contributo alla nostra maggioranza”, dichiara il Sindaco Enzo Canepa.

Il Sindaco Canepa manterrà l’incarico all’Arredo Urbano, mentre la delega al Verde Pubblico è stata assegnata all’Assessore all’Ambiente Angelo Vinai.