Consegnato alla Minimum Fax il Premio “Alassio 100 Libri – Un Editore per l’Europa”

Nella prestigiosa cornice del Salone del Libro di Torino, il Vice Sindaco di Alassio Monica Zioni ha consegnato l’edizione 2017 dell’ambito premio nazionale “Alassio 100 Libri – Un Editore per l’Europa” alla casa editrice Minimum Fax.

“Grazie a tutti i componenti della Giuria e al presidente Armando Massarenti e congratulazioni a Minimum Fax, che quest’anno va ad aggiungersi alla lunga serie di importanti case editrici che in passato si sono aggiudicate questo importante premio. Alassio è orgogliosa di portare avanti la tradizione, che si rinnova nella splendida cornice del Salone del Libro di Torino, vetrina internazionale alla quale, da oltre vent’anni, partecipiamo con uno stand della nostra Città”, ha dichiarato ieri il Vice Sindaco Zioni per l’occasione.

La giuria presieduta da Armando Massarenti, responsabile del Domenicale del quotidiano “Il Sole 24 Ore” ha conferito il premio alla casa editrice romana “che ha costruito la sua identità”, si legge nelle motivazioni, “con un lavoro di ricerca sulla letteratura americana contemporanea (da Ferlinghetti, Bukowski, Vonnegut, Carver a David Foster Wallace, Lethem, Moody, Eggers Jennifer Egan), aprendosi alla scoperta di autori italiani (Lagioia, Piccolo, Cognetti) ed esplorando fruttuosamente le connessioni tra linguaggi diversi: scrittura, cinema, teatro, tv, eventi, progettazione culturale attraverso una sorta di laboratorio formativo permanente”. A comporre la giuria presieduta da Massarenti, anche Giovanni Bogliolo, Ernesto Ferrero, Lorenzo Mondo, Antonio Ricci.

Il premio “Un Editore per l’Europa” rientra nell’ambito delle onorificenze dell’iniziativa “Alassio 100 Libri” di scala nazionale, organizzata e promossa dall’Assessorato alla Cultura della Città del Muretto con la collaborazione della Biblioteca Civica “R. Deaglio”. A partire dal 1999, l’Assessorato ha ideato un riconoscimento riservato al mondo dell’editoria italiana, destinato a un editore che, per impegno culturale e capacità imprenditoriale, abbia dato un contributo significativo allo sviluppo dell’editoria italiana in una prospettiva europea. Dopo l’evento in occasione del Salone del Libro di Torino, le cerimonie di consegna del premio Alassio 100 Libri proseguiranno a settembre, con i riconoscimenti “Alassio per l’Informazione Culturale” e “Un Autore per l’Europa”.