Alassio, Vinai: “buon inizio per il nuovo servizio porta a porta”

Alassio. “Come previsto e come ampiamente annunciato in precedenza, ha preso il via il nuovo servizio di raccolta differenziata ‘porta a porta’ nella zona di territorio comunale a monte della ferrovia. L’avvio è stato buono e, salvo qualche aggiustamento iniziale già programmato non si sono verificate problematiche rilevanti o particolari criticità”. Così Angelo Vinai, Assessore all’Ambiente del Comune di Alassio, commenta l’avvio del nuovo sistema “porta a porta” iniziato in via sperimentale il 22 maggio.

“Ho letto alcune imprecisioni e ritengo sia necessario fare alcune precisazioni”, puntualizza Vinai. “In primis, i bidoni sono ancora presenti poiché ancora in fase sperimentale: tra alcuni giorni saranno progressivamente rimossi e resteranno esclusivamente contenitori dotati di chiusura ai quali potranno conferire solo i condomini. Inoltre, per quanto concerne i turisti, le problematiche dovrebbero essere ridotte al minimo: coloro che sceglieranno Alassio per le proprie vacanze e saranno ospiti in albergo, non si porranno il problema poiché la raccolta dell’umido nelle strutture ricettive avviene ogni giorno; chi invece si troverà in condomini non dovrà preoccuparsi dei cestelli, poiché avrà i bidoni del condominio. Per tutte le altre esigenze, invece, esiste il centro di conferimento”.

“Come sempre, in ogni caso, chiediamo la massima collaborazione da parte di tutti gli utenti, cittadini e turisti, evidenziando l’importanza della differenziata, per avere una città sempre più pulita e sempre più rispettosa dell’ambiente”, conclude l’Assessore Angelo Vinai.