Cook & Smile all’alberghiero d’Alassio con gli Special chef

Alassio. Performance di fine anno per gli studenti e le studentesse speciali del corso enogastronomico dell’Alberghiero F.M. Giancardi di Alassio con una prova di cucina dedicata alle ricette di stagione. Un appuntamento che chiude un percorso d’integrazione scolastica che ha visto collaborare in cucina i ragazzi normodotati e i ragazzi con speciali abilità per tutto il corso dell’anno attraverso attività laboratoriali, eventi, manifestazioni e cene didattiche.

Cook & Smile è l’esemplificazione e la testimonianza della straordinaria attività d’integrazione e socializzazione degli alunni portatori di handicap che l’Istituto Alberghiero con i suoi docenti e il suo personale non docente porta avanti dagli anni ’80, ancor prima dell’entrata in vigore della Legge 104/92 che ha sancito l’istruzione superiore quale diritto “per tutti e per ciascuno”. L’attività didattica si è conclusa con la premiazione alla presenza del Vice Sindaco di Alassio Monica Zioni e dei genitori degli alunni.

“Ringraziamo la dirigente scolastica Simonetta Barile, il personale e tutti i ragazzi che hanno partecipato a questa lodevole iniziativa. Ancora una volta, l’Istituto Alberghiero di Alassio si conferma una realtà d’eccellenza, all’avanguardia sul fronte dell’integrazione scolastica, che rappresenta un elemento essenziale”, ha commentato Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alle Politiche Sociali.

“Questo evento rappresenta l’anima autentica della nostra scuola intesa come comunità educante dove lo spirito di squadra tra personale docente, non docente, famiglie e alunni vince sul pregiudizio e riafferma il valore della diversità”, ha sottolineato la dirigente scolastica Simonetta Barile.