Derivati, il comune di Savona vince il primo round contro Deutsche bank

Contenzioso con Deutsche Bank in relazione a prodotti finanziari derivati: il Comune di Savona vince il primo round. A darne l’annuncio è l’Assessore al Bilancio Silvano Montaldo: “Come noto e come ampiamente riportato dagli organi di informazione negli ultimi mesi, l’ente comunale era costretto a difendersi, perché convenuto in giudizio da Deutsche Bank, avanti alla High Court of Justice di Londra”, spiega Montaldo. “Con grande soddisfazione, annunciamo di aver ottenuto una sentenza vittoriosa in riferimento alla giurisdizione”. Il giudice inglese, infatti, ha riconosciuto che alcune delle domande avanzate da Deutsche Bank, nell’ambito dell’atto introduttivo del giudizio, ineriscono non il contratto di SWAP, bensì il contratto di ADVISOR, rispetto al quale la competenza giurisdizionale fa capo al Tribunale di Milano. Per questo motivo, dunque, gli aspetti connessi alla consulenza saranno trattati dai giudici italiani.

Il Comune di Savona era nell’occasione rappresentato dall’Avvocato Germana Lo Iacono Smith dello Studio Legale Seddons Solicitors di Londra, avvalsasi, per la consulenza sul diritto dell’intermediazione finanziaria italiana, degli Avvocati Luca Zamagni e Matteo Acciari di Axiis Network Legale. L’Ente ha già radicato presso il Tribunale di Milano il giudizio avverso Deutsche Bank per l’accertamento di responsabilità contrattuale inerente il contratto di ADVISOR, reclamando, il giusto risarcimento dei danni a favore dell’Ente. “Questo è un grande passo in avanti per il quale ringraziamo il team legale che ci ha assistito. Il successo ottenuto ci fa guardare con fiducia il procedere dell’iter giudiziario, con l’obiettivo unico di tutelare gli interessi dell’ente comunale”.

“Un’ottima notizia”, commenta il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio. “Le questioni legate ai derivati sono molto complesse e rappresentano una spada di Damocle per la nostra Amministrazione, conseguente a scelte che non ci appartengono, effettuate dalle giunte precedenti. Un altro risultato importante conseguito grazie all’impegno dell’Assessore Montaldo, che sta portando avanti una difficile operazione per rimettere in sesto le casse comunali e, di conseguenza, offrire una prospettiva migliore per il futuro dell’ente”.