La Fionda di Albenga per Norcia

Quando Antonio Ricci sul palco del teatro Ambra di Albenga lo scorso 25 marzo consegnò ai Nomadi ed a Brunello Cucinelli l’ambito riconoscimento Fionda di legno dei fieui di caruggi fu preso l’impegno di devolvere tutte le offerte ricevute a favore della Scuola di Musica della Banda Comunale di Norcia, che oltre alla sede aveva perso tutti gli strumenti musicali a causa del sisma nell’Italia centrale. Il momento di mantenere la promessa è arrivato. Anzi, grazie al generoso contributo di Albenga Runners che ha deciso di destinare allo stesso scopo il ricavato della manifestazione podistica CorriAMO la fionda, si è raggiunta la somma considerevole di 14.865 euro.

“Ci siamo affidati – confermano fieui e runners – all’amico Paolo Morscio, musicista ed esperto di strumenti musicali, ed a sua figlia Gisella, titolare della More show, per esaudire le richieste giunteci da Norcia”. Per questo, in accordo con Angelo Bucchi, responsabile dell’ Associazione culturale “Complesso Bandistico Città di Norcia” i fieui ed i runners di Albenga hanno stilato -ed acquistato- una serie importante di strumenti musicali (flauti, clarinetti, oboe, sax, trombe, corni, pianoforte, tromboni) che entro la fine del mese saranno consegnati direttamente agli interessati. “Stiamo preparando – confidano gli organizzatori – una piccola spedizione per portare il tutto a Norcia, convinti che, nel momento difficile che la popolazione di quella terra sta attraversando, il contributo degli Albenganesi possa portare una speranza per il futuro. Per questo ringraziamo tutti per la straordinaria generosità, con un grazie particolare al ristoratore Gaetano Camiolo della Trattoria del mare, sempre sensibile ai temi della solidarietà”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*