Savona, proseguono le celebrazioni per il “Transylvania”

4 maggio 1917 – 4 maggio 2017. Proseguono le celebrazioni, a Savona, per il centesimo anniversario dell’affondamento del “Transylvania”, iniziativa organizzata e promossa dal Comitato Celebrativo Affondamento Transylvania, con il patrocinio dei Comuni di Noli, Bergeggi, Spotorno e Savona e la collaborazione di numerosi enti del territorio.

Dopo la cerimonia di apertura della manifestazione, svoltasi martedì 2 maggio nella Cappella del Palazzo del Commissario del complesso monumentale del Priamar di Savona, e l’inaugurazione della mostra “Il Viaggio del Transylvania”, visitabile fino al 7 maggio nelle Cellette del Priamar e ospitante fotografie e cimeli che ricordano il viaggio del Transylvania e l’affondamento, nei prossimi giorni prosegue il ricco programma di eventi messi a calendario dagli organizzatori.

Giovedì 4 maggio alle 9.00, è prevista la visita al Cimitero Inglese di Savona (Zinola) con commemorazione dei caduti da parte di tutte le autorità cittadine (Noli, Bergeggi, Spotorno, Savona) e delle rappresentanze delle nazioni straniere coinvolte. Alle 9.15, la celebrazione religiosa commemorativa al Campo Inglese del Cimitero officiata in lingua inglese dal Rev. Douglas Greenaway della Chiesa Anglicana Episcopale The Holy Ghost di Genova. Alla cerimonia presenzierà il Vescovo della Diocesi di Savona-Noli e la dottoressa Silvana Ronco, chiesa metodista di Savona, consigliera FCEI federazione chiese evangeliche in Italia.

Alle 10.30, la posa di una corona alla Croce commemorativa dei caduti a Punta Predani. Sarà presente una motovedetta della Capitaneria di Porto di Savona. Alle 11.30, a Noli, deposizione di una corona di alloro sotto la lapide commemorativa che ricorda l’opera di salvataggio dei pescatori nolesi. Alle 12.00, raduno delle autorità presso i “Bagni Vittoria” di Noli, dove si assisterà al saluto commemorativo da parte delle unità a mare e, contestualmente, il suono delle campane e della sirena dei pescatori alle 12.35, ora dell’affondamento.

Nel pomeriggio di giovedì 4 maggio, dalle 15 alle 21 annullo filatelico a tema, a cura del Circolo filatelico spotornese, Unione Filatelica Ligure e Circolo Socioculturale Pontorno. Sempre nel pomeriggio, sfilata per le vie cittadine di Spotorno di infermiere volontarie della Croce Rossa, figuranti del Corpo Croce Rossa Italiana (in uniformi storiche), Marinai d’Italia, Gruppo Alpini ecc., con accompagnamento di banda musicale. Nell’arco della sfilata verranno deposte tre corone ai caduti in punti diversi fra cui quella del “Giardino degli Inglesi” (a commemorazione del Transylvania). La sfilata terminerà presso la sala convegni del Palace Hotel di Spotorno, dove avverrà l’annullo filatelico, sarà inaugurata l’esposizione curata dal Museo Storico della C.R.I. di Campomorone e svolto un approfondimento da parte del Prof. Stefano Monti Bragadin dell’Università degli Studi di Genova che terrà una relazione dal titolo: “Le crocerossine nella Grande Guerra: una gloria conseguita col sacrificio e col sangue”. Il Capitano di Fregata Giovanni BAICI, Comandante in Seconda della Capitaneria di Porto di Savona, terrà una relazione dal titolo: “L’affondamento del Transylvania e le regole della guerra sottomarina nel Primo Conflitto Mondiale”. La mostra filatelica e degli oggetti di Campomorone permarrà fino al 14 Maggio.

La mattina del 5 maggio alle 9.30, nella Sala della Sibilla della Fortezza del Priamar di Savona, alla presenza del Prefetto Giorgio Manari, si svolgerà il convegno sull’evento del Transylvania, inquadrato su di uno spaccato della guerra marittima attorno ai mari italiani durante il I Conflitto Mondiale. Alle 13.30, a conclusione del convegno, premiazione del concorso per studenti delle scuole medie e superiori, rispettivamente di pittura sul tema Transylvania e di ricerca storica sulla I Guerra Mondiale.