Alassio, ok del consiglio al rendiconto di gestione 2016

“Nella giornata di oggi, il Consiglio Comunale ha approvato il rendiconto della gestione 2016, da cui è emersa la sostanziale salute del comune di Alassio, nel rispetto di tutti i vincoli di finanza pubblica”. Così Enzo Canepa, Sindaco di Alassio, commenta la seduta odierna del Consiglio Comunale della Città del Muretto.

“Il risultato di amministrazione è caratterizzato dalla presenza di un avanzo di circa 11 milioni di euro”, prosegue. “Di questo avanzo, una consistente parte – che ammonta a circa 6 milioni di euro – è stata vincolata per la copertura dei fondo crediti di dubbia esigibilità e delle potenziali passività: posso già anticipare che la nostra Amministrazione ha chiesto di poter utilizzare una consistente porzione dell’avanzo libero per la realizzazione di opere pubbliche”.

“Alla luce degli interventi dei consiglieri, voglio chiarire che una cosa è il bilancio di previsione, un’altra il rendiconto della gestione. Nonostante l’avanzo di amministrazione accumulato negli anni sia rilevante, non si può utilizzare quest’entrata nella parte corrente del bilancio 2017. Ciò, purtroppo non ci ha permesso di ridurre le imposte locali per poter essere in equilibrio e consentire al comune di mantenere i livelli dei servizi erogati ai cittadini”, conclude il Sindaco di Alassio Enzo Canepa.