MUD 2017: la scadenza slitta al 2 maggio

La Camera di commercio Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona ricorda che martedì 2 maggio scade il termine per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale – MUD 2017.

La comunicazione riguarda i rifiuti prodotti, trasportati, recuperati e/o smaltiti nel 2016. Per l’adempimento valgono le modalità, la modulistica e le istruzioni già utilizzate per le dichiarazioni presentate nel 2016.

La scadenza è il 30 aprile, che cade di domenica ed essendo anche il 1° maggio un giorno festivo, il termine slitta al 2 maggio.

Per approfondimenti sui soggetti obbligati e le modalità di presentazione, si rimanda ai seguenti portali:
www.mudtelematico.it per la presentazione del MUD per via telematica;
www.mudcomuni.it  per la compilazione e presentazione della comunicazione da parte dei soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati;
mudsemplificato.ecocerved.it per la comunicazione semplificata da inviare su supporto cartaceo
nonché al sito web della CCIAA Riviere di Liguria, alla pagina MUD 2017:
http://www.rivlig.camcom.gov.it/IT/Page/t02/view_html?idp=1773.

Si ricordano inoltre gli altri adempimenti in materia ambientale, da assolvere sempre entro il 2 maggio:
– Albo gestori ambientali: Pagamento del diritto annuale (per info: www.albonazionalegestoriambientali.it/Impresa/Login.aspx)
– Registro apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE): comunicazione annuale (per info: www.registroaee.it)