Savona, occupazione giovanile: incontro sul servizio civile e volontario europeo

“Alla scoperta del Servizio Civile e del Servizio Volontario Europeo – Insieme per favorire l’occupazione giovanile”. Questo il titolo dell’incontro organizzato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Savona, in programma giovedì 20 aprile alle 9.00 nella Sala Rossa del Palazzo Civico savonese, per porre la luce dei riflettori su tematiche di attualità come l’occupazione giovanile e le opportunità a disposizione dei ragazzi e delle ragazze del territorio.

“L’obiettivo di questo appuntamento è far conoscere il Servizio Civile Regionale e Nazionale e il Servizio Volontario Europeo alle associazioni giovanili e di categoria, oltre che agli stessi giovani, in particolare i neo diciottenni”, spiega Barbara Marozzi, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Savona e promotrice dell’iniziativa.

A dare il via alla mattinata, i saluti istituzionali di Ilaria Caprioglio, Sindaco di Savona, e Monica Giuliano, Presidente della Provincia di Savona. A seguire, nell’incontro moderato dall’Assessore Barbara Marozzi, gli interventi di Adelia Marenco, Vice Presidente della Cooperativa “Progetto Città” di Savona, dei ragazzi del Progetto Erasmus Plus, di Silvio Masala, Presidente della Clesc, di Enrico Borrelli, Presidente Nazionale del Forum del Servizio Civile, di Ilaria Cavo, Assessore alle Politiche Giovanili della Regione Liguria e dell’on. Lara Comi, Parlamentare Europeo e autrice del libro “A.A.A. Lavoro Offresi”.

“Si tratta di uno dei primi incontri dedicati a questa tematica sul territorio, che ospiterà importanti relatori per affrontare l’argomento dal punto di vista regionale, nazionale e a livello europeo; oltre ai tecnici, ci rivolgiamo anche agli amministratori. L’occupazione giovanile è una delle nostre priorità: è fondamentale che i giovani del territorio siano a conoscenza di queste opportunità e di come accedervi, poiché rappresentano un’occasione unica di esperienza formativa che può tornare utile ai ragazzi anche per decidere il proprio percorso di studi dopo il liceo”, conclude Barbara Marozzi, Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Savona.