Nuovi programmi alla Fornace Alba Docilia di Albissola Marina

In Fornace, tra aprile e maggio, cambiano i programmi. Non ci sarà la mostra sul design, ma da sabato 29 aprile a lunedì 1 maggio anche la struttura di via Stefano Grosso di Albissola Marina, come tanti altri spazi nella cittadina, sarà una delle sedi dell’annuale edizione di ‘Albissola Comics’: ospiterà Zagor. Sabato 6 maggio spazio agli appassionati del web e grande vetrina per la Fornace e Albissola Marina, con le ‘Invasioni digitali’. Sabato 13 maggio, poi, inaugurazione della mostra su Eliseo Salino che, curata dell’Amministrazione comunale, sarà proposta fino a domenica 2 luglio. Dal mese di maggio cambia l’orario pomeridiano: apertura dalle 17 alle 19 e non più dalle 16 alle 18.

Inoltre, è stato definito il programma delle prossime serate. Dopo il grande successo dell’omaggio al fotografo Salvatore Gallo, venerdì 28 aprile sarà protagonista Alberto Mantero, nella triplice veste di ceramista, figurinaio e poeta-scrittore; per l’Associazione ‘La Fornace’ coordinano l’appuntamento Franca Minetti ed Elda Dell’Amico Nicolini. Venerdì 5 maggio di scena il dialetto: sarà lanciata l’iniziativa ‘Inuetta’, che, per ‘un’oretta’, ogni giovedì dalle 17 alle 18, dà spazio a chi vuole dialogare all’interno della Fornace in dialetto albisolese; nella stessa occasione, a cura del Lions club delle Albisole, saranno ripresentati il libro e il dvd ‘A memoia d’ommu’ realizzati dagli stessi Lions, con Sergio Gaggero protagonista della parte dialettale. Giovedì 18 maggio, in pieno Giro d’Italia di ciclismo, si celebrerà un campione del passato: Costante Girardengo. A parlare di lui nell’incontro dal titolo ‘Mio nonno il campione’ saranno la nipote Costanza Girardengo, albisolese di adozione, e la figlia di lei, Michela Moretti. Tutte le serate (che, come le mostre, hanno il patrocinio del Comune di Albissola Marina) avranno inizio alle ore 21.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*