Andora fra i 650 comuni costieri italiani riuniti a San Benedetto del Tronto

Anche il Comune di Andora ha risposto all’appello del sindaco di San Benedetto del Tronto che ha organizzato, per l’8 aprile prossimo, un incontro con i 650 comuni costieri italiani, per chiedere al Governo che gli enti locali siano invitati al tavolo per la definizione del decreto di riordino in materia di Demanio Marittimo.

A rappresentare Andora sarà il consigliere Corrado Siffredi.

“Sarà un’occasione di confronto fra amministratori, associazione di categoria, rappresentanti del Governo e i parlamentari che hanno seguito in questi anni la vicenda conosciuta ai più come direttiva Bolkestein” – dice il consigliere – È necessario fare fronte comune con gli attuali concessionari, che sono piccoli imprenditori che oggi rischiano di vedere vanificati gli sforzi compiuti in lunghi anni di lavoro in cui hanno contribuito a creare un’economia forte e rappresentativa della qualità dell’accoglienza ricettiva italiana” – conclude Siffredi.