Attesa per le regate del fine settimana in riviera

di Paolo Almanzi – Grande attesa fra gli appassionati della vela del ponente savonese per la giornata inaugurale del Campionato delle 2 isole, che è in programma domenica, al largo di Finale, organizzato dal locale circolo nautico. Il classico appuntamento finalese di primavera, riservato alle classi IRC, ORC, Crociera e Libera, non è però l’unico evento velico del fine settimana. In calendario infatti ci sono tante altre gare in programma.

A Savona domenica si svolgerà il Trofeo Lega Navale Italiana, prima giornata del Campionato Crociera Savona – Varazze per le classi ORC e Gran Crociera, organizzato da LNI Savona, Savona YC e Circolo Nautico Varazze.

A Sanremo sabato e domenica si terrà il Criterium di Primavera per le classi 470 e Snipe, organizzato da YC Sanremo e CV Capo Verde.
Sempre nella “Città dei Fiori” è in programma il Trofeo Danilo D’Isiot per la classe Snipe, organizzato da CV Capo Verde e YC Sanremo.
A Bordighera si disputerà il Memory Days, con i Trofei Marinelli e Parmeggiani per le classi IRC, ORC, Libera e Gran crociera, organizzati dallo YC Sant’Ampelio.

A Genova prenderà il via il Gran Premio d’Italia per la classe Mini 6.50, organizzato dallo YC Italiano.
Sempre a Genova domenica si disputerà anche il Campionato Intercircoli per le classi ORC, IRC e monotipi, organizzato dal Comitato Intercircoli.

A Portovenere infine è in programma da domani, e fino a domenica, l’appuntamento clou di questo fine settimana: le Melges 20 World League, organizzate dai Cicoli Velici spezzini. Si tratta del terzo evento della classe, del circuito mondiale di regate (iniziato a febbraio negli Stati Uniti), dopo le prime due tappe disputate in Florida, nelle acque di Miami. Sono oltre 30 i team, in rappresentanza di 9 Nazioni (Russia, Australia, Giappone, Sud Africa, Polonia, Germania, Principato di Monaco, Svezia e Italia) attesi al primo evento europeo delle Melges 20 World League. Tra i nomi dei candidati allla vittoria spiccano quelli di “Mascalzone Latino” Jr. di Achille Onorato (Vicecampione del Mondo 2014) con alla tattica il neozalendese Cameron Appleton, “Russian Bogatyrs” di Igor Rytov (attuale numero 2 del ranking mondiale Melges World League), i monegaschi “Arcora” di Orel Kalomeni (affiancato alla tattica dal francese Sebastian Col), “Raya” di Matteo Marenghi Vaselli (insieme al tattico sloveno Branko Brcin) “Synergy GT” del veterano della Classe Valentin Zavadnikov. Fra gli italiani grande attesa per “Camay” di Lauro Bonora (con Carlo Fracassoli), “Maolca” di Manfredi Vianini Tolomei, “Mezzaluna” di Marco Franchini e “Asante Sana” di Claudio Dutto. La prima prova prenderà il via domani alle 13 e 30.