Alassio, gara di solidarietà per aiutare una scuola terremotata

Parte da Alassio una gara di solidarietà per aiutare i bambini di una scuola terremotata. La Scuola Statale “M. M. Ollandini”, che comprende Scuola dell’infanzia, scuola primaria e secondaria di Primo grado, ha promosso un’iniziativa, in collaborazione con gli artigiani del territorio, che ha come scopo quello di aiutare i bambini dell’Istituto comprensivo Statale “G. Leopardi” di Sarnano (MC), colpito dal terremoto. ​

La scuola, con l’aiuto del Comitato Genitori, ha lanciato un’asta benefica nazionale sul noto sito eBay, mettendo in vendita molti oggetti realizzati sia dagli artigiani professionisti, sia soprattutto dagli stessi alunni nell’ambito dei laboratori ‘Made in Italy’ (lampade, borse in pelle e tela, giocattoli, peluche di stoffa, quilt, ecc.).

I fondi raccolti verranno utilizzati per acquistare materiale scolastico necessario alla scuola terremotata. Il materiale verrà consegnato proprio a Sarnano, nel mese di maggio, in occasione di uno spettacolo che vedrà la collaborazione sinergica degli alunni liguri e maceratesi.​

“Gli allievi di Alassio chiedono aiuto alla cittadinanza: aiutateli ad aiutare!”, affermano gli organizzatori dell’asta di beneficenza. “È un’iniziativa molto lodevole, che ha trovato fin da subito l’adesione dell’Amministrazione Comunale. La Città di Alassio ha più volte dimostrato la propria sensibilità e la propria generosità per cause importanti. Grazie all’Istituto Ollandini, al Comitato Genitori e agli artigiani del territorio per il loro impegno in favore delle popolazioni terremotate”, commenta Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con delega alle Politiche Sociali.