Arte, tutti in bilico su una linea fragile

Il Collettivo Culturale Zerovolume, sabato 8 aprile alle ore 16, presenta, presso la piattaforma ambientale Baseco S.r.l. in Villanova d’Albenga,Via Roma n° 139, una rassegna d’arte e di cultura, moda, musica un percorso, un’avventura emozionale.

Sfiorando le performance sportive, cammineremo sulla “linea fragile”, che segna il confine precario tra Il dinamismo del movimento vitale e le molteplici sfumature dell’essere umano.

Presenti gli artisti: Lia Franzia, Enrico Roberto Morelli in un dialogo digitale con la Fondazione Tribaleglobale, Federica Ciribì, Bruno Volpez, Christian Costa, Andrea Parenti, Costanza Grandis, Roberto Lafornara, Pongo, e1kel, Raffaella Merengoni, Marilisa Parodi, Andrea Zanini, Sara Carnicelli Filippetti e Carla Paura.
I fotografi: Andrea Biscosi, Silvio Massolo, Manfredo Scacciotti, Roberto Alfredo Oliva, Gino Tumbarello, Veronica Orsucci, Monica Cecchin, Slomode, Vincenzo Firpo, Magapepper, Marco Monreale e Marco Spinelli.

Durante l’evento, alle ore 19:00, il laboratorio Arti.ficio (di Finalborgo in via del Municipio n°11) presenterà un effervescente defilé dal carattere teatrale: la nuova collezione  prêt-à-porter: capi spalla ed accessori da pioggia realizzati con i gonfiabili pubblicitari, a loro volta nati dal riutilizzo delle bottiglie di plastica. Le scenografia sarà realizzata dall’artista Stefania Semolini.

Saranno ospiti e premiati i “ Fieui di Caruggi “ di Albenga, dopo l’ennesimo successo del premio Fionda di Legno.
La presenza dell’ A.M.A. Associazione Missione Autismo Savona Onlus, con una raccolta di beneficenza per l’acquisto della bicicletta degli abbracci.
Gli atleti del “Team Olimpia” di Valter Orrù eseguiranno una performance di “kick boxing”.
La parte musicale è curata dalla selezione musicale del dj Pacho B. aka Francesco Bregolin accompagnato dal sassofonista Simone.
L’esposizione dell’evento proseguirà nelle sale incantevoli di Palazzo Oddo In Albenga, Via Roma, n° 58, dal 14 al 26 aprile.
“Il piacere e la libertà di esprimere le nostre emozioni incondizionatamente per poterle condividere con dei sognatori”.