Un’escursione a Capo Noli

Giovedì 2 febbraio si rinnoverà l’appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma di escursioni curato dalla sezione loanese del C.A.I. con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano.

La meta della camminata di questa settimana sarà Capo Noli. Il ritrovo per i partecipanti sarà alle ore 8,30 nel parcheggio di piazza Valerga, possibilmente con auto propria.

“La gita si svilupperà lungo la dorsale montuosa che dall’entroterra di Finale Ligure porta a Capo Noli. – Spiega Beppe Peretti, accompagnatore di escursionismo del CAI di Loano – In auto raggiungeremo il convento di Finalpia e poi prenderemo la strada in direzione Le Manie – Voze. Dopo circa 1 km dal Ristorante Ferrin inizierà l’escursione.
Percorreremo dapprima uno spettacolare sentiero pianeggiante che ci offrirà splendide viste sulla costa di Noli-Savona e ci immetterà nella strada sterrata diretta al Malpasso. Dopo un breve tratto imboccheremo un altro sentiero, sempre fronte mare e immerso nella più tipica macchia mediterranea. Raggiungeremo così prima la Torre delle Streghe e successivamente Capo Noli, nella cui zona è prevista la sosta pranzo. Il ritorno avverrà, con un percorso ad anello, lungo sterrate e sentieri tranquilli e sempre panoramici.”

L’escursione vedrà la presenza della geologa loanese Luana Isella, che nel corso della camminata offrirà informazioni sulla formazione e composizione del territorio attraversato.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento a camminare in montagna. Per i non Soci CAI è obbligatoria l’assicurazione nominativa infortuni, da sottoscrivere prima della gita.