Confcommercio Savona, quinta edizione del progetto Savon@ppeal

Con il confronto con le scuole, in particolare con i docenti che coordinano le attività di alternanza scuola /lavoro degli studenti degli Istituti Tecnici e professionali ad indirizzo commerciale e turistico della provincia, prende il via la quinta edizione del progetto Savon@ppeal che anche quest’anno Confcommercio Savona potrà realizzare grazie al contributo della Camera di Commercio Riviere di Liguria.

“Savon@ppeal ha rappresentato negli ultimi quattro anni – dice Annamaria Torterolo, coordinatrice del progetto- un tentativo molto concreto fatto dal mondo delle imprese del terziario per un contatto sempre più profondo col mondo della scuola savonese, ed ha precorso, per alcuni aspetti, quanto poi stabilito dalle norme della cosidetta ‘Buona Scuola’ in termini di stage aziendali e di conoscenza dell’impresa.”

Anche quest’anno oltre 300 ragazzi degli Istituti tecnici commerciali -turistici e professionali di Savona, Varazze, Loano, Finale, Alassio e Cairo avranno la possibilità di conoscere ed orientarsi nel mondo del lavoro attraverso incontri in classe con esperti , visite nelle aziende guidati dagli imprenditori e supporto nella realizzazione dell’alternanza scuola/lavoro diventata ormai curricolare in tutti i percorsi di studio.

“La Confcommercio ha creduto nella necessità di sostenere gli studenti nella futura scelta lavorativa fornendo loro conoscenze aggiornate sull’organizzazione del lavoro e portando dentro la scuola, in modo chiaro ed efficace, la domanda di competenze professionali del settore terziario”.

Gli obiettivi del progetto sono condivisi dalla Camera di Commercio che, anche attraverso l’istituzione del Registro Nazionale dell’Alternanza, a cui possono iscriversi le imprese disponibili ad offrire un periodo di apprendimento sul lavoro, riconoscere il valore educativo dell’imparare facendo.