Bibliotè: a Spotorno continuano gli incontri con gli autori

Prosegue la sesta edizione del “Bibliotè”, ciclo di incontri con lo scrittore proposto dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Spotorno e dalla Biblioteca Civica “Camillo Sbarbaro”, iniziata lo scorso ottobre.

Per il mese di gennaio l’appuntamento è con il giallo ligure di Fiorenza Pistocchi, giovedì 26 alle ore 15; nell’occasione la scrittrice presenterà i romanzi da lei pubblicati con l’editore Neos: “Il destino disegna paesaggi di mare” e “Appuntamento a San Paragorio”. Si tratta di due «romanzi ambientati nei borghi liguri a noi vicini che, utilizzando la tecnica narrativa del giallo classico, coinvolgono con una spiccata caratterizzazione dei personaggi, ritratti nelle loro passioni e
contraddizioni interiori».

Fiorenza Pistocchi è nata a Savona. Ha vissuto per molti anni a Milano e ora risiede a Pioltello, una cittadina dell’area metropolitana di Milano. Ha conservato un grande attaccamento per la sua terra d’origine e passa spesso le sue vacanze a presso il Golfo dell’Isola, precisamente a Noli. Proprio in questa cittadina, ricca di cultura, di storia e di bellezze naturali ha voluto ambientare il suo primo romanzo, “Il destino disegna paesaggi di mare”

Conclude così Gian Luca Giudice, con delega alla Cultura del Comune di Spotorno: “Siete tutti invitati al Bibliotè di Spotorno, per vivere la biblioteca come spazio ospitale in cui scrittore e lettori si incontrano sullo stesso piano, come luogo in cui la cultura è “alla portata” di chiunque sia desideroso di approfondire, conoscere, domandare, svagarsi… naturalmente davanti ad una tazza di tè fumante!”

Vittoria Buratta: cosa cambia con il nuovo Censimento permanente della popolazione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*