Rally Ronde Val Merula. OK proroga della regolamentazione serbatoi

Quando mancano poco più di due settimane alla quarta edizione del Rally Ronde della Val Merula, in programma il 4 e 5 febbraio, giunge una notizia molto attesa da tutti gli equipaggi. La Giunta Sportiva ACI ha infatti disposto la proroga della regolamentazione 2016, relativa alla questione serbatoi, fino al 30 giugno 2017. Si tratta di una tematica ampiamente dibattuta all’interno dell’ambiente rallystico, che attendeva una decisione in merito.

La proroga è stata dettata dalla necessità di un ulteriore approfondimento sull’applicazione della normativa in merito all’utilizzo dei serbatoi FIA (tipo FT3-FT3.5- FT5) anche attraverso lo scambio di informazioni con le altre ASN, con particolare riguardo alla compatibilità con le fiches di omologazione delle vetture.

Una proroga che quindi darà il via libera alla partecipazione al Rally Ronde della Val Merula, considerato a tutti gli effetti l’apertura della stagione automobilistica 2017. Un’occasione quindi importante per misurarsi su un percorso suggestivo e per dare il via nel migliore dei modi ad un nuovo anno di gare. Al rally sono ammesse le seguenti vetture: Gruppo N; Gruppo A; Gruppo R (tutte le classi); Super 2000 ( 2.0 atmosferico – 1.6 turbo); Super 1600; K11; RGT; FGT; Racing Start; R1 Naz.; WRC.

L’organizzazione, curata dall’associazione Sport Infinity, sta mettendo a punto gli ultimi dettagli per offrire due giorni di grandi emozioni e divertimento nell’entroterra del ponente ligure. Allo studio anche una serie di manifestazioni ed intrattenimento per animare il weekend nella sede di partenza ed arrivo di Andora.

La gara sarà preceduta il venerdì 3 febbraio dalle pre verifiche sportive, per gli iscritti allo shakedown, in Piazza Santa Maria c/o Opere Parrocchiali ad Andora dalle 19 alle 21. Il sabato spazio alle verifiche, riunioni e ricognizioni, con in serata (dalle 18:30 alle 20) la cerimonia di partenza con l’ingresso delle vetture nel parco allestito in via dei Mille.

Domenica 5 febbraio la partenza della prima auto da Andora è prevista alle ore 7:31, con gli arrivi del trasferimento finale attesi per le 15:55, a seguire si terranno le premiazioni. Il percorso dettagliato, con la prova speciale che partirà da Caso e arriverà a Stellanello percorrendo buona parte della Strada Provinciale 18, è stato pubblicato sul sito ufficiale della manifestazione.