Ritornano i carri allegorici del CarnevaLöa, il più grande carnevale della Liguria

Loano torna ad ospitare il più grande carnevale della Liguria. I carri allegorici del CarnevaLöa sfileranno nuovamente nella splendida cornice del lungomare di Loano.

Giunto alla 26^ edizione, il carnevale loanese, organizzato dall’Associazione Vecchia Loano con il contributo dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano, proporrà un articolato programma di eventi: cortei di maschere, sfilate di carri allegorici e feste in piazza per i bambini.

“CarnevaLöa rappresenta uno degli appuntamenti più attesi dell’inverno loanese. – Dicono il Sindaco Luigi Pignocca e l’Assessore al Turismo, Cultura e Sport Remo Zaccaria – Sono pochi i Comuni che possono contare sulla laboriosità e sulla creatività di tanti volontari. Carnevalöa è infatti frutto dell’impegno di tante persone che credono nel valore del fare e dello stare insieme. L’Associazione Vecchia Loano è stata capace di recuperare la tradizione del carnevale loanese facendola rivivere con rinnovato entusiasmo e creatività.”

“Sono già tre mesi – dice Santino Puleo presidente dell’Associazione Vecchia Loano -che siamo al lavoro per la realizzazione del “CarnevaLöa. Quest’anno siamo giunti alla 26ma edizione e i tanti volontari sono orgogliosi di continuare questa storica e tradizionale manifestazione che a Loano ha più di cento anni di storia. Invitiamo tutti coloro che ne hanno desiderio a collaborare all’allestimento dei carri o a organizzare gruppi mascherati per rendere le sfilate ancora più belle.”

Ad inaugurare il Carnevalöa, sarà il 29 gennaio, la cerimonia di consegna delle chiavi della città alle tre maschere loanesi: Puè Pepin Re del Carnevale, U Beciancin maschera ufficiale del CarnevaLöa e Capitan Fracassa, maschera della commedia dell’arte.

Dopo la consegna delle chiavi si svolgerà la Gran Sfilata delle Maschere per le vie cittadine (lungomare e centro storico) a cui prenderanno parte numerose delegazioni carnevalesche proveniente da Liguria, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Lazio e Toscana. Il ritrovo e la partenza della sfilata saranno in Piazza Italia, a partire dalle ore 15.00.

Alla cerimonia della consegna delle chiavi saranno presenti il presidente della Consulta Ligure delle associazioni per la cultura, le arti, le tradizioni e la difesa dell’ambiente Franco Salvadori e il presidente del Comitato Nazionale delle Maschere Maurizio Trapelli.
Nel corso della manifestazione saranno ufficializzate le nuove maschere liguri che entreranno a far parte del Comitato Nazionale delle Maschere e del Registro Nazionale Maschere Italiane alla presenza del referente per la Liguria del Comitato Santino Puleo, presidente dell’Associazione Vecchia Loano.

Il carnevale loanese proseguirà con due pomeriggi dedicati ai bambini: dalle ore 15.00, il 18 febbraio, in piazza Italia con musica, animazione e dolci di carnevale e il 25 febbraio in piazza Massena con la tradizionale pentolaccia.

I 13 carri realizzati dagli artigiani del carnevale sfileranno su corso Roma (lungomare) il 26 febbraio e il 5 marzo, accompagnati dalle bande musicali, dalle majorettes e dai gruppi in maschera a piedi.
Domenica 26 febbraio nell’ambito della sfilata si svolgerà il Palio dei Borghi, competizione carnevalesca che vedrà coinvolti i carri in rappresentanza dei borghi di Loano. Il 5 marzo la kermesse di carnevale si chiuderà con il Palio dei Comuni, che metterà a confronto i carri dei Comuni rivieraschi e dell’entroterra che hanno aderito alla manifestazione.