Albenga, da Città di vetro a Città verde

Albenga. Sabato 21 gennaio alle 16, presso la Sala Conferenze di Palazzo Oddo, si terrà la presentazione della tesi “Albenga, da Città di vetro a Città verde (From the glass city to the green city-Albenga core park)” di Giorgia Tucci, laureatasi presso l’Università degli studi di Genova-Scuola Politecnico, con relatori il Prof. Arch. Mosè Ricci e il Prof. Arch. Manuel Gausa.

La presentazione avviene nell’ambito della rassegna “Albenga in Libri”, organizzata dalla Fondazione Oddi e dall’Unitre Comprensoriale Ingauna col patrocinio del Comune di Albenga e coordinata dal Prof. Mario Moscardini. La tesi presenta un progetto di riqualificazione del tessuto urbano, in una nuova visione che superi i limiti insiti nel territorio.

Scrive Giorgia Tucci nell’introduzione: “Nonostante la sua connotazione agricola, Albenga è una città che si articola fra tessuti diversi e variegati: un tessuto residenziale, concentrato perlopiù nel vecchio centro storico, uno nuovo e industriale, sorto nelle aree periferiche, uno turistico e balneare, che sfrutta la strategica posizione della Riviera Ligure, e uno agricolo e produttivo, che si frappone fra il vecchio e il nuovo, impedendo alla città di svilupparsi e rendendo sempre più distanti le periferie commerciali. Questo studio si pone come obiettivo quello di integrare questi differenti tessuti in un unico sistema che possa sfruttare le qualità del territorio agricolo all’interno di un processo turistico-produttivo. Il fine ultimo di questo progetto è di attuare all’intera città una strategia di auto-produzione che permetta ad Albenga di auto-alimentarsi sia a livello energetico che economico, producendo, riciclando, riutilizzando per produrre nuovamente, diventando un modello di esempio di Green City, una città sostenibile”.

Alla presentazione seguirà un rinfresco offerto dalla Fondazione Oddi.