Pallacanestro Alassio, tra ripresa dei campionati, tornei e riconoscimenti individuali

Alassio. Durante la sosta natalizia belle esperienze per l’allenatrice Ciravegna Laura alla guida della Rappresenativa Regionale ligure al Memorial Fabbri di Rimini, per il 2003 Tommaso Merello che in prestito alla Stella Azzurra Roma vince il prestigioso Torneo Chicco Ravaglia e per gli Aquilotti al Torneo della Befana di Pietra Ligure.

Nel fine settimana invece, nonostante l’Alassio non si sia potuta allenare al palazzetto per più di 15 giorni e si sia dovuta arrangiare in altri impianti ridotti, sono ripresi tre campionati con un bilancio di due vittorie e una sconfitta. Vincono Under 15 e Under 13 mentre arriva un referto giallo per la Serie C nella trasferta di Lerici.

Le ragazze, in serie C, reggono quasi tre tempi stando sempre sulle 10 lunghezze di svantaggio contro la forte Audax San Terenzio ma poi cedono alla distanza 64-34. “Eravamo in condizioni di totale emergenza con atlete infortunate, influenzate e ancora in viaggio dalle vacanze quindi ben consce delle difficoltà abbiamo disputato una buona gara per quasi tre quarti prima di crollare, vista la panchina ridottissima, negli ultimi minuti. Ora ci auguriamo che nel corso delle settimane possiamo pian piano recuperare qualche indisponibile anche se per alcune, purtroppo, si prevedono tempi lunghi”.

Partita emozionante quella dei ragazzi dell’Under 15 con Ceriale dove, al termine di una gara in altalena, hanno la meglio i gialloblu alassini. Primi due quarti dove l’Alassio conduce ma con scarti ridotti e si va all’intervallo lungo con gli alassini avanti 28-23. Dopo l’intervallo lungo Ceriale entra in campo con più energia e chiude il terzo tempo avanti di due lunghezze. L’inizio dell’ultimo quarto conferma il trend a favore di Ceriale che si porta quasi vicino alla doppia cifra di vantaggio ma gli ultimi cinque minuti sono quelli decisivi, l’Alassio getta il cuore oltre l’ostacolo, Ceriale segna gli ultimi dieci punti solo con tiri liberi e i gialloblu superano la forte formazione ingauna.

“Ci siamo svegliati realmente solo negli ultimi cinque minuti della partita quando la partita sembrava compromessa contro un’ottima compagine che ci ha reso la vita difficile. E’ stata una gara emozionante e i ragazzi sono stati bravi a crederci però si deve migliorare su molti aspetti del gioco. Siamo giovani ed è giusto che sia così”.

L’Under 13 raccoglie una tranquilla vittoria terminata 91-23 con un Ventimiglia mai domo. La gara è sempre stata condotta dagli alassini ma Ventimiglia ha mostrato carattere e voglia di giocare fino al termine dell’incontro. “Prosegue questo campionato ben consci che ci saranno partite difficili e che fisicamente siamo indietro rispetto alle squadre più attrezzate. La nostra scelta è di dare più responsabilità a chi se ne prende meno per avere una squadra totalmente intercambiabile, speriamo di essere sulla strada giusta”

Riguardo alla pausa natalizia:

La Liguria Femminile (annata 2003-04) guidata in panchina, con il ruolo di capo allenatore, dalla responsabile tecnica alassina Laura Ciravegna ha disputato un ottimo Memorial Fabbri, a Rimini, chiuso con un bel quarto posto su 10 Rappresentative presenti e tra le 12 atlete anche Martina che fa parte dell’u14-16 AlassioDiano.
Dopo i bei successi con Friuli Venezia Giulia (66-52), Sicilia (56-31) e Toscana (54-37) le Liguri sono andate vicine al colpaccio con la corazzata Lombardia in una partita dove sono state avanti per più di 30 minuti prima di cedere nel finale. Nella finale 3-4 posto altra partita punto a punto conclusa con la vittoria di un contenitivo Piemonte (44-51) ma con la consapevolezza che una Regione piccola come la nostra possa giocarsela alla pari con le più grosse regioni d’Italia.

Dopo la bella esperienza di Laura a Rimini con la selezione regionale bel giorno della Befana in casa Pallacanestro Alassio dove gli Aquilotti 2006-07 disputano un divertente Torneo a Pietra Ligure giungendo secondi e Tommaso Merello, in prestito a Stella Azzurra, vince il Torneo Chicco Ravaglia di Imola dopo 3 giorni di belle partite.
Gli Aquilotti vincono con Finale Ligure al mattino e cedono alla compagine di casa nella gara decisiva per il primo posto divertendosi nel vero spirito del minibasketi. Presenti al Torneo anche gli amici dei gialloblu, il Borghetto allenato da Roberto Dorindo.

Classifica finale: 1 Maremola 2 Alassio 3 Finale 4 Borghetto
Tommaso Merello, autore di 23 punti in una finale combattutissima finita 75-72 contro Imola, ha giocato per tre giorni in un torneo che comprendeva squadre titolate e dopo aver superato Reggio Emilia e Olimpia Lubiana hanno avuto la meglio sugli Imolesi!
Questa la classifica finale: 1 Stella Azzurra, 2 Imola, 3 Virtus Bologna, 4 Olimpia Lubiana, 5 Vado, 6 Reggio Emilia, 7 Pesaro e 8 Pms Torino