Savona, il consiglio provinciale passa al centrodestra

(effe) – Si sono svolte ieri a Savona le elezioni per il rinnovo del Consiglio provinciale, trasformate ormai con la riforma del 2014 in una semplice consultazione interna allo stesso apparato amministrativo. Dei 746 amministratori – sindaci e consiglieri – dei 69 comuni savonesi che dovevano votare, sono andati alle urne in 553 (il 69,56%).

L’esito del voto – calcolato con la tecnica del voto ponderato – è stato il rovesciamento della maggioranza del consiglio, passata ora dal centrosinistra al centrodestra. Il consiglio viene rinnovato ogni 2 anni, mentre la carica del presidente della provincia è quadriennale: per l’attuale presidente Monica Giuliano (Pd), dunque una complicazione ulteriore fino alla scadenza naturale del suo mandato.

Il nuovo Consiglio provinciale

  • SAVONA – UNITI PER LA PROVINCIA – 3 consiglieri : Elisa Di Padova, Alberto Ferrando e Massimo Niero.
  • CAMBIAMO LA PROVINCIA – 5 consiglieri: Luana Isella, Eraldo Ciangherotti, Sergio Colombo, Maurizio Briano e Luigi Bussalai.
  • IL LEVANTE PER LA PROVINCIA: 2 consiglieri, Sara Brizzo e Renato Zunino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*