Comunicazione e PA: ritorna Borghetto News

È tornato in pubblicazione “Borghetto News”, il periodico edito dal Comune di Borghetto Santo Spirito per informare i cittadini sull’attività amministrativa, i programmi, gli eventi e molte altre notizie culturali, turistiche e sportive, senza dimenticare il mondo della scuola.

Il giornale d’informazione della civica amministrazione Borghettina, precisa una nota del Comune, riappare in distribuzione dopo alcuni mesi di assenza, costituiti dal periodo nel quale non era stata pubblicata l’edizione estiva a causa della crisi dell’Amministrazione Comune che ha comportato la nomina del Commissario Straordinario da parte del Presidente della Repubblica. Lo stop era dovuto alla “vacanza” degli organi di governo oltre ad alcuni problemi legati all’organizzazione degli uffici soprattutto nella gestione degli eventi estivi.

Le pagine di Borghetto News «riassumono le attività del Comune ed informa rispetto alle decisioni e gli eventi che coinvolgono la cittadinanza ed il territorio di Brghetto Santo Spirito».

Il nuovo numero contiene informazioni sullo scioglimento del Consiglio comunale, la nomina del Commissario, illustra «la situazione del bilancio del Comune che è stato oggetto di più notizie e non sempre corrispondenti alla realtà, occupando intere locandine delle edicole oltre a riempire numerose pagine dei maggiori quotidiani locali o di quelli più diffusi sul web».

“Siamo ripartiti con la pubblicazione di quello che è ormai lo storico mezzo d’informazione ufficiale del Comune da ben 18 anni – ha affermato il dr. Andrea Santonastaso, commissario straordinario dell’Ente. È il primo numero dopo la mia nomina e non sarà neppure un’edizione unica”.

Anche se molti lettori già conoscono colui che è stato nominato a Governare la città sino alle prossime consultazioni elettorali, il giornale non poteva esimersi, nel fornire una capillare informazione della situazione e della struttura comunale con la presentazione del commissario al quale, per almeno 10 mesi, sono attribuite le funzioni di Sindaco, della Giunta e del Consiglio Comunale.

“Non è stato purtroppo possibile parlare di tutto quello che si è avvicendato nel comune nei mesi scorsi, ma vogliamo che questo giornale sia una finestra aperta sul nostro territorio e che ciò che vi leggiamo sia uno specchio, se non esaustivo, ma rappresentativo di  una comunità variegata, attiva e vivace come quella che ho trovato al momento del mio insediamento e che in parte già conoscevo” ha affermato il Commissario.

Il comune di Borghetto Santo Spirito è uno dei pochi, se non l’unico, che pubblica ancora un periodico edito dalla Pubblica Amministrazione per informare direttamente i propri cittadini; il tutto nonostante le difficoltà finanziarie emerse.

La tipografia, dove il periodico viene stampato, ha consegnato le oltre 3.000 copie di cui la maggior parte sono state inviate, come di consueto, a Poste Italiane recapitato a tutte le famiglie residenti sul territorio. Chi non lo trovasse o volesse recuperare altre copie – ritirabili gratuitamente – può recarsi presso il palazzo comunale, la civica biblioteca e l’ufficio IAT della Pro Loco.
“Esprimo un grazie a tutti coloro che si sono impegnati nella redazione di articoli ed a quelle persone che aiutano a renderlo migliore con suggerimenti, interventi, segnalazioni e perchè no critiche”, ha concluso il dr. Santonastaso.

Il periodico nelle prossime ore sarà consultabile anche tramite il portale web del Comune, dove peraltro in un’apposita sezione sono presenti le precedenti edizioni,per consentire, sia per chi naviga su internet e sia ai Borghettini emigrati in tutto il mondo, di essere informati ed aggiornarsi su ciò che accade e si programma nella propria città, dove sono rimasti i riferimenti, i propri affetti: in sostanza un frammento di se stesso e del proprio cuore. In tal modo si mantiene vivo il legame con la terra che hanno lasciato.