“Tributo ai cantautori Italiani” per la la Pediatria di Savona

Mercoledì 21 Dicembre, alle 9 di sera, presso il teatro G. Chiabrera di Savona si terrà la Serata Musicale organizzata da Cresc.i onlus, in collaborazione con l’orchestra Sinfonica; ospite d’eccezione della serata sarà Eugenio Finardi.

Tema della Serata è “Tributo ai cantautori Italiani”, una scelta di alcuni tra i brani più significativi ed emozionanti nel panorama della musica italiana.

La Babilonia Ethnic Band è composta dal Presidente dell’Associazione Cresc.i Carlo Mantero, e Marco Grandi alle tastiere, il direttore della Pediatria Amnon Cohen e Artan Selishta alle chitarre, Maurizio De Palo e Lorenzo Ottonello alle batterie, Cristoforo Florio al basso. Alle voci Mariagrazia Scarzella, Serena Sforzi, Laura Quaglia, Silvia Ferri e Paolo Bertonazzi. Due cantanti d’eccezioni saranno Roberto Tiranti e Kikko Sauda.

Anche quest’anno non può mancare la partecipazione del coro dei bambini e ragazzi della DNA Musica di Savona diretto da Liana Saviozzi e una gradita sorpresa: i Black Line giovane gruppo emergente, arrivato in semifinale al festival nazionale “Voci nuove di Castrocaro”.

Ospite eccezionale della serata sarà Eugenio Finardi: chitarrista, autore per la musica, arrangiatore e pianista, uno dei musicisti più apprezzati nella scena della musica italiana.

Ci sarà, oltre all’ottima musica, la partecipazione della compagnia teatrale InquadroilClown con Elio Berti, Daniela Liaci, Laura Quaglia e Fabrizio Santoro, i professionisti che da anni svolgono il servizio di Clown Terapia presso il reparto di Savona.

Tutti gli artisti parteciperanno gratuitamente e aiuteranno l’Associazione Cresc.i nella raccolta fondi dedicata ai progetti attivi presso la Pediatria dell’Ospedale San Paolo e che ogni anno, grazie al generoso aiuto di tutti i cittadini, continuano a crescere.