Incontro pubblico per la gestione dell’acquedotto

Si è svolto questa mattina a Borghetto Santo Spirito, presso la sala conferenze di palazzo Elena Pietracaprina, l’incontro pubblico organizzato, di concerto con il Comune e l’Associazione dei Consumatori Assoutenti, da parte di Ponente Acque s.c.p.a. (soc. ad intero capitale pubblico) e gli Amministrazioni condominiali attivi nel Comune e che risultano gli utenti/clienti maggiori del servizio idrico.

Si è trattato di una riunione svolta con Società a totale partecipazione pubblica dei comuni dell’ ATO Centro Ovest 3 “Savonese”, tramite le partecipate Servizi Ambientali SpA e Servizi Comunali Associati Srl, che ha ricevuto in data 29/12/2015 – da parte della Provincia di Savona, quale Autorità d’Ambito – l’affidamento in house del servizio idrico integrato per questa zona. Per effetto della convenzione stipulata con il Comune di Borghetto Santo Spirito, dal 1 dicembre 2016 il Servizio Idrico Integrato è passato completamente a tale organismo, quale gestore unico.

L’obiettivo dell’incontro è stato quello di condividere le novità contenute nel regolamento del Servizio Idrico Integrato in particolare per le parti e gli articoli che regolano i rapporti con i Condomini, tipologia di utente finale che abbisogna di norme specifiche e che nella nostra realtà riassume parte importante della popolazione residente e fluttuante servita.

Stante l’importanza degli argomenti trattati ha partecipato direttamente il Commissario Straordinario dell’Ente, il vice prefetto dr. Andrea Santonastaso, che dal 12 Luglio 2016 amministra il Comune di Borghetto Santo Spirito.
Subito dopo il saluto iniziale, nel suo intervento, il Commissario ha evidenziato la necessità “di poter stabilire una fattiva e duratura collaborazione per l’attuazione del regolamento che tra le prime necessità richiede di completare la raccolta delle informazioni indispensabili per la corretta gestione dei rapporti contrattuali. La nuova società opererà in concerto con il Comune proseguendo l’efficace svolgimento dell’acquedotto, come avveniva in passato quando lo stesso era gestito in house, nell’interesse degli utenti e con lo scopo di fornire un’ottima prestazione del servizio”.

È utile ricordare che Ponente Acque s.c.p.a., è costituita da SCA di Alassio e Servizi Ambientali di Borghetto S.S. attraverso la quale il Comune è socio.

“In futuro saranno organizzate altre riunioni – ha riferito il Dr. Andrea Santonastaso nel concludere il suo intervento – al fine di consolidare il rapporto tra fornitore/gestore del servizio ed i clienti/utenti, siano essi singoli cittadini o interi condomini rappresentati dall’amministratore dello stabile, per affrontare eventuali problematiche, presentare gli sviluppi della società, analizzare i risultati ottenuti e concertare azioni migliorative o di adeguamento normativo”. L’acqua è un bene primario, una risorsa unica, indispensabile e che deve essere gestita nel migliore dei modi possibili.”

Nel corso della riunione durante la quale sono intervenuti anche l’ing. Emilio Brovelli, presidente di Ponente Acque s.c.p.a., il direttore amministrativo Federico Mendau e quello tecnico Adriano Baldini, è stato chiaramente evidenziato che per qualsiasi pratica connessa col servizio idrico, occorrerà rivolgersi alla Società utilizzando l’ ufficio di Borghetto S.S., sito in piazza Caduti sul Lavoro – ex Villa Laura, aperto al pubblico il martedì ed il giovedì dalle 9 alle 12, oppure il numero verde 800.25.35.43. Per la segnalazione guasti si dovrà contattare sempre il n. verde 800.670.670. È possibile anche scrivere all’indirizzo e-mail: clienti@ponenteacque.it. Gli utenti potranno recarsi indifferentemente negli uffici di Alassio o Borghetto S.S. – a prescindere dal Comune di residenza – allo scopo di espletare le pratiche necessarie. Ogni altra utile informazione sul servizio e sulla società è reperibile al sito web www.ponenteacque.it.