Beppìn da Cà, la Savona di Giuseppe Cava

Savona. Nell’ambito del programma di attività sociali ‘Corsi & Percorsi’ dell’Associazione Tempo Libero di Coop Liguria, la Sezione Soci di Savona organizza un incontro pubblico dedicato alla vita e all’opera di Giuseppe Cava, “Beppìn da Cà”, considerato il più grande poeta savonese del Novecento.

La conferenza, curata da Giuseppe Milazzo, insegnante e studioso di storia locale (**), si terrà mercoledì 7 dicembre, alle 16,30, nella Sala Punto d’incontro Coop del Centro Commerciale Il Gabbiano di Savona (ingresso da Via Baracca, 4° piano).

Nato all’ombra del Brandale nel 1870, Beppìn da Cà fu testimone e protagonista di quella stagione cruciale, tra la fine dell’800 e gli inizi del ‘900, che vide nascere anche a Savona le prime grandi fabbriche e il movimento operaio, con tutte le problematiche e i fenomeni che caratterizzarono la rivoluzione industriale.

Giornalista, tipografo, caricaturista, molto attivo negli anni giovanili in campo politico, Giuseppe Cava non ebbe timore di schierarsi e di prendere posizione, pagando in prima persona per le proprie convinzioni e per i propri ideali. La vita di Giuseppe Cava fu intensa e caratterizzata da episodi e incontri importanti, alcuni dei quali destinati ad assumere una rilevanza politica nazionale.

Soltanto in età avanzata Beppìn da Cà si guadagnò la meritata fama di autore di liriche e poesie in dialetto savonese, anche grazie al sostegno di coloro che seppero intuire l’alto valore della sua produzione e lo indicarono come il più grande poeta dialettale che la nostra città avesse mai avuto.

L’incontro, gratuito e aperto a tutti, si concluderà con un rinfresco.

(**) Giuseppe Milazzo è nato a Savona il 7 gennaio 1964. Laureato all’Università di Genova in lettere moderne e in storia, vive e lavora a Savona, dove è insegnante di ruolo presso l’Istituto Comprensivo Savona I. Da molti anni si dedica allo studio di figure e momenti della storia della sua città. In tale ambito ha pubblicato, fra l’altro: Michele da Cuneo e l’isola di Saona (1995), Piazza delle Erbe (1998), Giuseppe Cava (Beppìn da Cà), il poeta di Savona, biografia del celebre poeta dialettale (2007), Da Boves a Clavesana. Vita, esperienze, lotte del partigiano albissolese Matteo Lino Repetto (2014). L’ultima sua fatica è Cristoforo Astengo, le lotte politiche e l’impegno antifascista, biografia del martire dell’antifascismo savonese. Alcuni suoi saggi sono stati pubblicati sugli Atti della Società Savonese di Storia Patria e sui Quaderni Savonesi dell’I.S.R.E.C. È consigliere dell’associazione Aiolfi.