Ordinanza urgente per il ripristino della vasca dell’impianto fognario

A Borghetto Santo Spirito è stata emessa l’ordinanza urgente per il ripristino della vasca dell’impianto fognario per evitare rischi sanitari.

Come ben noto nei giorni 24 e 25 Novembre 2016 il territorio del Comune di Borghetto Santo Spirito è stato colpito da un’eccezionale ondata di maltempo, caratterizzata da copiose e diffuse precipitazioni di straordinaria intensità, tali da causare l’esondazione del Torrente Varatella, sia in sponda destra che in sponda sinistra, in seguito all’ondata di piena del fiume stesso.

L’evento alluvionale verificatosi il giorno 24 ha causato danni, in particolare, alla vasca di rilancio dell’impianto fognario denominata “S4” ubicata in lungomare Matteotti, a levante della foce del torrente Varatella, compromettendone la funzionalità.

I tecnici comunali e quelli della società che gestisce il depuratore di Borghetto Santo Spirito, prontamente intervenuti, hanno appurato che occorre operare, con estrema urgenza, al fine di evitare fenomeni di inquinamento dovuti allo sversamento dei liquami fognari nel corso d’acqua del torrente e sul litorale marino, con relativo pericolo per la salute e l’igiene pubblica. Le operazioni sono finalizzate al totale e completo ripristino della funzionalità della vasca di rilancio dell’impianto fognario. Per la realizzazione degli interventi in argomento occorre, tra l’altro, operare anche all’interno dell’alveo, nella foce del torrente e sulla spiaggia.

In questi giorni la Società Servizi Ambientali S.p.A., conduttore dell’impianto di depurazione consortile comprensivo della vasca danneggiata, ha individuato gli interventi necessari per la integrale riattivazione e messa in efficienza del manufatto.

È stata altresì appurata l’indifferibilità dei lavori previsti e la necessità di procedere all’esecuzione degli stessi senza ulteriori indugi, in maniera da eliminare il rischio incombente per la salute l’igiene al fine di salvaguardare la pubblica incolumità, che rientra nei doveri e nelle competenze del Commissario Straordinario, assunti i poteri del Sindaco che sostituisce dal 12 Luglio, ai sensi dell’art. 50 e dell’art. 54 comma 4 del D.Lgs. n. 267/2000.

In data odierna, con l’emissione di apposita ordinanza contingibile ed urgente (n. 159), il dr. Andrea Santonastaso ha imposto alla Società Servizi Ambientali S.p.A. con sede in Via Viglieri a Borghetto Santo Spirito, in qualità di gestore dell’impianto di depurazione consortile, di eseguire, senza ritardo, i lavori di riparazione e sistemazione necessari al ripristino della funzionalità della vasca di rilancio dell’impianto fognario.

L’ingiunzione è stata fatta per evitare pericoli di inquinamento al corso d’acqua del torrente Varatella e del sistema costiero a seguito di fuoriuscita di liquami fognari, a tutela della salute e dell’igiene pubblica, accedendo all’alveo del torrente stesso e sul litorale costiero marino, attuando comunque tutti i provvedimenti e le cautele necessarie per non danneggiare la fauna presente e mantenere integri l’habitat fluviale e marino esistenti.