Andora, nessun aumento nella tassazione locale

Andora. Nessun aumento della tassazione locale per il terzo anno consecutivo e l’obiettivo di approvare il Bilancio 2017 del Comune, in tempi da record, possibilmente entro le fine dell’anno.

“I conti sono in ordine e, senza attendere le disposizioni della legge Finanziaria, nell’ultimo Consiglio comunale abbiamo approvato tutte le tariffe senza alcun aumento, neanche per quelle del porto– annuncia Fabio Nicolini, Assessore al Bilancio del Comune di Andora – Confermiamo la nostra volontà di non mettere la mani nelle tasche dei cittadini e di rendere più moderna la macchina pubblica. Il nostro obiettivo è approvare il Bilancio 2017 entro la fine dell’anno, in modo da essere operativi subito, senza i limiti del periodo antecedente l’approvazione del documento finanziario, in cui non si ha la piena disponibilità di tutti i fondi a bilancio. I conti sono già a posto, attendiamo solo il passaggio dei dati su un nuovo software”.

Non è questo il primo intervento di alleggerimento fiscale attuato dall’Amministrazione Demichelis che ha agito sui balzelli a carico dei cittadini che la legge permetteva di eliminare ed ha diminuito le tariffe anche per agevolare il rilancio dell’economia locale.

In questo senso, negli ultimi due anni, sono già state attuate la riduzione dei contributi di costruzione, delle tariffe per la monetizzazione degli Standard urbanistici e l’armonizzazione dei costi dei diritti di segreteria che vengono versati all’atto del ritiro di copie di documenti o di autorizzazioni di natura urbanistica, di edilizia privata e del SUAP. Aumentati, inoltre, da tre a cinque, gli anni di esenzione dal pagamento del Canone di Occupazione del Suolo pubblico per i nuovi esercizi commerciali, dislocati su tutto il territorio comunale e ridotte le tariffe Cosap per i negozi siti in zone identificate come a rischio di desertificazione commerciale.

Inoltre, eliminate anche le tariffe previste per il rilascio delle autorizzazioni di Pubblico Esercizio, per il Commercio su Aree pubbliche, per il rilascio delle licenze dei taxi e la vidimazione annuale delle licenze di Taxi e noleggio auto con conducente.