Liguria, dalla Regione 50 mila euro a sostegno dell’Eblig

«Un segnale di attenzione e sensibilità da parte dell’assessorato competente nei confronti di un ente, come l’Eblig, che è particolarmente vicino alle nostre imprese, supportandole con una serie di interventi, che vanno dal sostegno all’occupazione al supporto in caso di danni causati da calamità naturali. Situazione che, purtroppo, si è recentemente verificata in Liguria e in particolare nell’area del Ponente».

È il commento di Giancarlo Grasso, presidente di Confartigianato Liguria, alla notizia dello stanziamento di 50 mila euro a favore dell’Eblig, Ente bilaterale ligure per l’artigianato, da parte della giunta regionale della Liguria, su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico Edoardo Rixi.

L’Eblig, a cui aderiscono oltre 6.500 micro e piccole imprese liguri (per un totale di circa 20.100 lavoratori dipendenti) sostiene le realtà artigiane intervenendo, per esempio, nei casi di maternità, per dare il proprio supporto in materia di sicurezza, per il mantenimento e l’incremento dell’occupazione, ma anche in caso di calamità naturali o necessità di ammortizzatori sociali.
I 50 mila euro stanziati oggi dalla regione rappresentano la prima tranche di una dotazione finanziaria complessiva di 100 mila euro.