Artigiani ponentini premiati dall’Associazioni “Arti e Mestieri”

Andora. Artigiani ponentini premiati dall’Associazioni “Arti e Mestieri” che ha consegnato a Palazzo Tagliaferro i riconoscimenti dedicati al vetraio altarese “Bernardo Perotto”.

Una serata, voluta dal presidente dell’Associazione Salvatore De Rosa, per valorizzare e parlare dell’importanza del lavoro artigiano e di coloro che da più di 20 anni sono attivi sul territorio, ma anche per far conoscere i finanziamenti regionali dedicati al comporto e parlare di progetti che coinvolgano le nuove generazioni.

I premiati di quest’anno sono: Giusy Ferro, parrucchiera, Mirko Fossati del settore tendaggi, Romano Penna, meccanico, Domenico Pisano, artigiano edile, Rosangela Morro e Paola Marenco, estetiste, tutti di Andora. Riconoscimenti anche ai marmisti Salvatore Berlingeri di Ortovero, Giovanni Garulla di Giustenice, Francesco Guglielmo di Imperia e a Vito Giraldi, artigiano edile di Albenga.

Alla cerimonia che aveva il patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Andora, hanno partecipato anche il Sindaco di Andora Mauro Demichelis, Gianluigi Pantaleo, Direttore dell’Istituto per lo studio del vetro e dell’arte vetraia di Altare e Gianni Carbone Direttore del CNA che ha esposto i finanziamenti regionali dedicati al settore.