Settimana impegnativa per la Pallacanestro Alassio

Settimana con tantissimi impegni, quella passata, per la Pallacanestro Alassio. Eccoli nel dettaglio.
Iniziando dalle due Prime Squadre vince quella maschile che nel campionato di Promozione ottiene un prezioso successo con Futura Genova (56-72) e va a due vittorie in altrettante gare. Nella da fare in Serie C Femminile contro la forte Nba Zena che espugna il Palaravizza con il punteggio di 36-62.

“Ottime le prime due partite per la prima squadra maschile che ha ottenuto due successi con un Roster molto giovane formato dai ragazzi cresciuti nel vivaio. Anche la squadra senior femminile è giovanissima e sta pagando la mancanza di alcune ragazze per infortunio in un campionato difficilissimo con squadre di Serie B, unitesi alla C, che rende la stagione molto formativa e stimolante anche se proibitivo”.

Passando alle squadre maschili del settore giovanile, a riposo gli Under 18 e gli Under 14 elite, sono gli Under 15 a scendere in campo per ben due volte. A Sanremo, nel turno infrasettimanale, i ragazzi alassini cedono 77-49 ma si riscattano Domenica mattina superando Bordighera con il punteggio di 66-44. L’Under 13 ottiene il terzo successo superando Cairo in trasferta 19-104 e gli Esordienti (nati nel 2005-06) debuttano vincendo con Loano Garassini 67-15.

“L’Under 15 ha ben giocato con Bordighera mentre con Sanremo non è scesa in campo con la giusta determinazione, sarà nostro compito verificare al ritorno se ci sono 30 punti di distacco o meno. L’Under 13 sta ben giocando e tutti si stanno prendendo responsabilità con l’obiettivo di dare molto più spazio a chi non gioca in u14 elite per poi affrontare il campionato maggiore il prossimo anno. Ottima la prima partita per gli Esordienti contro una squadra di rango come il Loano Garassini che vale molto di più di quel che dice il punteggio ma oggi a noi entrava davvero tutto quindi non bisogna esaltarsi troppo ma impegnarci ad allenamento”.

Il Settore femminile, in collaborazione con Diano, ha visto le Under 18 scendere tre volte in campo in soli sei giorni: debutto a Chiavari con partita equilibrata ma risoltasi a favore delle levantine nel finale con il punteggio di 58-50, sconfitta casalinga, 34-65, contro la forte APS e primo successo stagionale regolando AuxiliumB per 68-49. L’Under 16, a Diano Marina, non può nulla con Pegli uscendo con un referto giallo derivato dal 42-77 finale mentre l’Under 14 gioca un’ottima gara con Bordighera nonostante la sconfitta per 49-61.

“La collaborazione con Diano quest’anno è il punto di partenza per gettare le basi. Quest’anno siamo partiti in ritardo ma le premesse per i vari gruppi sono ottime e bisogna solo lavorare per il futuro senza avere aspettative in termini di risultato ma verificare la crescita delle giocatrici nelle varie categorie. L’aspetto più positivo è che l’amalgama è stata ottima e questo è davvero una gran cosa”.