Maltempo, stato d’Allerta in Liguria

[AGGIORNAMENTO h 12,30] La Protezione Civile Regionale, sulla base delle valutazioni effettuate dal Centro Meteo Arpal, ha emanato: Allerta arancione per temporali e piogge diffuse su B e D (tutte le classi di bacino) dalle 12.00 di oggi, martedì 22 novembre alle 15.00 di domani, mercoledì 23 novembre. Allerta gialla per temporali e piogge diffuse su A ed E (tutte le classi di bacino) dalle 12.00 di oggi, martedì 22 novembre alle 15.00 di domani, mercoledì 23 novembre.

LA SITUAZIONE: continua il forte maltempo sulla Liguria. Nella notte la convergenza dei venti ha creato una linea temporalesca molto intensa che ha scaricato, in particolare nella zona dell’estremo Ponente genovese e dei comuni limitrofi, cumulate molto importanti. A Fiorino, in 12 ore, sono caduti 369 millimetri (tra le 3.40 e la 4.40 126 millimetri), a Mele 286, al Passo del Turchino 257, alla Madonna delle Grazie 212. Cumulate molto elevate anche in Valle Stura con 159 a Prai (Campo Ligure) e 152 in paese sempre a Campo Ligure. Il maltempo interesserà la Liguria fino a venerdì: vista la situazione che si è venuta creare con le precipitazioni di questi giorni e le uscite modellistiche attualmente disponibili, la giornata di giovedì sembra quella peggiore. Si consiglia, tuttavia, di seguire attentamente gli aggiornamenti previsionali e l’evoluzione meteo, anche per le giornate di oggi e domani.

Le zone di allertamento – A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa; B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno; D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida; E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta.

Il quadro previsionale aggiornato

OGGI, MARTEDÌ 22 NOVEMBRE: piogge a carattere di rovescio o temporale forte continueranno a manifestarsi su gran parte della regione, in particolare su B e D, con minore probabilità su A e E. I quantitativi di pioggia attesi sono significativi su B-D-E. Venti forti da Sud-Est sui rilievi di B e C (50 km/h a 500 metri).

DOMANI, MERCOLEDÌ 23 NOVEMBRE: piogge diffuse e persistenti, in particolare su A (quantitativi elevati), su B e D (quantitativi significativi). Intensificazione dei fenomeni su A a partire dal tardo pomeriggio/sera. Durante la giornata si potranno verificare rovesci o temporali forti su A-B-D e, con minore probabilità, su E. Venti forti da Sud-Est sui rilievi di B e C (50 km/h a 500 metri), venti forti da Nord-Est su A (raffiche fino a 60 km/h).

DOPODOMANI, GIOVEDÌ 24 NOVEMBRE: tempo fortemente perturbato con piogge su tutta la regione e temporali, con alta probabilità di fenomeni di forte intensità. Attesi quantitativi di pioggia molto elevati su A, elevati su B-D-E, significativi su C. Venti forti (60 km/h) da Est, Sud-Est su A-B-C fino al tardo pomeriggio/sera. Sui rilievi attesi venti fino a burrasca (75 km/h a 500 metri). Possibili raffiche di forte intensità anche nelle valli di D-E. Mareggiate su A-B-C.

* * *

La Protezione Civile Regionale, sulla base delle valutazioni effettuate dal Centro Meteo Arpal, ha emanato Allerta arancione per temporali e piogge diffuse su B, D, E (bacini piccoli e medi) dalle 00.00 alle 15.00 di martedì 22 novembre. Allerta gialla per temporali e piogge diffuse su a e sui bacini grandi di D ed E dalle 00.00 alle 15.00 di martedì 22 novembre. Criticità Verde altrove.

Il dettaglio, comune per comune, è reperibile sul sito www.allertaliguria.gov.it dove sono riportate anche le norme di autoprotezione consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi.

LA SITUAZIONE: continuano le precipitazioni intense e persistenti su buona parte della regione con cumulate che si vanno facendo sempre più importanti. La linea di convergenza tra i venti che insiste da ore sul centro della Liguria ha fatto toccare alla stazione di Isoverde, nel comune di Campomorone (Genova) i 230 millimetri dalla mezzanotte. Ma anche altre località hanno già superato i 100 millimetri come Torriglia (121), Croce Orero (102) Busalla(101). Poggio Fearza, nell’imperiese è, invece, a quota 126 millimetri. L’ultima uscita modellistica vede un peggioramento per le prossime ore proprio sulle zone già saturate dalla pioggia delle ultime 24 ore.

Di seguito il quadro previsionale con il dettaglio per le prossime ore e per i prossimi giorni:

Oggi, lunedì 21 novembre: Previsti locali rovesci o temporali forti su A-B-D-E. Venti forti da Sud-Est sui rilievi di B e C (oltre i 500 m – intensità superiori a 50 km/h).

Domani, martedì 22 novembre: Piogge diffuse con quantitativi significativi su A-B-D-E. Previsti rovesci ed episodi temporaleschi su tutta la regione, con alta probabilità di fenomeni forti e organizzati su B-D-E. Fenomeni intensi potrebbero verificarsi anche su A e, con probabilità minore su C. Venti forti (oltre 50 km/h) da Sud-Est sui rilievi di B e C (oltre i 500 m), dalla serata forti da Nord-Est anche su A (raffiche fino 60 km/h).

Dopodomani, mercoledì 22 novembre: Deboli piogge diffuse con quantitativi significativi su A. Deciso peggioramento dalla serata. Venti forti (oltre 50 km/h) da Sud-Est sui rilievi di B e C (oltre i 500 m), forti da Nord-Est su A anche lungo la costa (raffiche fino a 70 km/h).