Borghetto si accende per il Natale

Borghetto Santo Spirito. Proseguono gli incontri del Commissario Straordinario, che governa l’Ente dal mese di Luglio 2016 in sostituzione dell’Amministrazione Comunale, con le associazioni, i rappresentanti delle categorie, i comitati e le società, finalizzate a conoscere ulteriormente le varie realtà Borghettine, ascoltare le esigenze, fornire le doverose e dovute risposte ed instaurare una proficua ed indispensabile collaborazione.
Dopo le riunioni estive che avevano affrontato e trattato le esigenze immediate della città, nel periodo di massimo afflusso turistico, si è svolta, presso la sala consigliare, un nuovo e partecipato incontro per la programmazione degli eventi natalizi 2016.

L’obbiettivo era quello di arrivare ad una offerta turistica che rilanci l’immagine del paese successivamente alle notizie che erano state diffuse in merito alla situazione economica del Comune ed alla consistente riduzione degli eventi d’intrattenimento estivi. Il focus naturalmente il prossimo Natale 2016 e Capodanno 2017.
Erano presenti i diversi soggetti attivi sul territorio per cercare di creare un’offerta turistica condivisa e partecipata.
Si è compiuta una riflessione sull’andamento della stagione turistica conclusa e si è cercato di individuare una strategia di marketing ritagliata “su misura” sulle necessità delle prossime festività in linea con le disponibilità e la situazione di bilancio comunale, che è in fase di riequilibrio

È emersa la necessità di realizzare una programmazione condivisa che abbia una tempistica tale da consentire di promuovere gli eventi per tempo e proporre possibilità di svago per i cittadini, siano essi residenti o turisti. Un percorso per giungere alla creazione e gestione di una valida offerta turistica natalizia coinvolgendo tutti quanti operano in questo settore.
L’incontro è stato positivo e ricco di spunti, con un confronto aperto e costruttivo. Ognuno è stato chiamato a dare il proprio contributo propositivo per il bene della comunità e degli ospiti che verranno a trascorrere le vacanze.

“Si tratta di un’occasione di confronto – ha commentato il dott. Andrea Santonastaso, Commissario Straordinario – tra il Comune e tutti coloro i quali sono interessati, direttamente o indirettamente, alla programmazione degli eventi turistici. Le risorse da investire non sono molte ed è per questo motivo che abbiamo l’obbligo, oggi più che mai, di capitalizzare al meglio l’impiego di ogni risorsa. Il Comune, anche in questo periodo non facile sotto l’aspetto economico-finanziario, ha mantenuto in essere tutti i servizi ed evitato tagli nei settori determinanti, soprattutto per i servizi al cittadino. E’ necessario però sviluppare una dialettica collaborativa con tutte le realtà associazionistiche, commerciali, artistiche, sportive e culturali, per fare in modo che la nostra programmazione sia quanto più condivisa ed inclusiva di idee ed esigenze diverse.”

“Il rilancio economico della nostra città – ha proseguito il Commissario – è attuabile soltanto se ci convinciamo tutti, della necessità assoluta, di effettuare anche iniziative di carattere turistico, intrattenimento, svago ed associazionismo. Per questo abbiamo bisogno del contributo delle associazioni di categorie economiche, sportive, culturali oltre che dei concittadini, perché senza partecipazione non si raggiunge alcun risultato. Amministrazione comunale e realtà associazionistiche devono camminare di pari passo.
L’auspicio – ha concluso il dr. Santonastaso – è quello di avviare una fattiva collaborazione che, oltre al Natale, possa guidarci ad una programmazione estiva capace di soddisfare le esigenze dei Borghettini per attrarre turisti e rilanciare l’economia cittadina nella prossima estate 2017.”

La preoccupazione che da molte settimane impensieriva i cittadini è conclusa: Borghetto si accende per il natale !!! Per le prossime festività sarà garantito ed effettuata l’illuminazione natalizia nelle principali piazze del paese e realizzate manifestazioni in grado d’intrattenere turisti e cittadini.

Il calendario che è in fase d’imminente completamento ed approvazione prevede saggi artistici, laboratori di creatività e manualità, lo svolgimento del presepe vivente nel giorno di S.Stefano, il tradizionale cimento invernale del 27 Dicembre oltre che l’indispensabile Capodanno in piazza che quest’anno sarà condotto dal Dj Franco Branco. Non mancheranno anche gli eventi culturali con la consolidata iniziativa delle strenne di Natale che inizieranno il 28 Dicembre e si concluderanno il 4 Gennaio 2017.
Esso presenta per l’Ente una particolarità da non trascurare: grazie alla collaborazione con tutte le realtà intervenute, le quali hanno fornito la loro preziosa disponibilità, avrà un costo limitatissimo per il bilancio comunale.