Savona, si è chiuso il progetto “Orientamento al lavoro – savon@ppeal”

Savona. Per il quarto anno consecutivo 300 studenti degli Istituti Secondari Superiori Tecnico- Commerciali della Provincia di Savona, questa mattina hanno partecipato alla conclusione del progetto “Orientamento al lavoro – savon@ppeal”, tenutasi presso la sala del Campus Universitario di Savona.

L’evento chiude la quarta edizione di un percorso informativo ed orientativo durato mesi, grazie alle attività del progetto che la Confcommercio ha avviato lo scorso anno scolastico, con il contributo della C.C.I.A.A..

Anche questa volta l’obiettivo del progetto, raggiunto in modo condiviso da tutte le parti coinvolte, è stato quello di creare un incontro diretto tra imprese del settore terziario e scuole del territorio savonese, informando gli studenti sulle possibilità che il settore terziario offre in vista della futura scelta lavorativa consentendo un dialogo aperto sul mondo del lavoro.

I risultati dei questionari compilati dai ragazzi a fine progetto dicono che:
“il progetto ti orienta al mondo del lavoro”; “Con il progetto si viene a conoscenza davvero del mestiere per cui stiamo studiando”; “questo progetto mi piace perché è concreto e pratico”; “ci hanno insegnato cose fondamentali per il lavoro come fare un curriculum o affrontare un colloquio”.
Dai questionari risulta inoltre al primo posto l’importanza di avere un posto fisso seguito dal desiderio di uno stipendio alto.

Come ogni anno ad aprire i lavori la Direttrice di Confcommercio Annamaria Torterolo che ha presentato e spiegato il progetto savon@ppeal.
Dopo i saluti del Presidente di Confcommercio Savona Vincenzo Bertino l’intervento del Presidente di CCIAA, Luciano Pasquale che ha sottolineato l’importanza del settore terziario nel nostro territorio.

Dalla Confcommercio Nazionale il Dirigente del Settore Politiche per lo Sviluppo Fabio Fulvio ha illustrato ai ragazzi lo studio fatto dalla Confederazione: “Il futuro è adesso” esempi di come le tecnologie e le applicazioni software stiano diventando un aiuto essenziale per le aziende.

A chiudere la mattinata è intervenuta Ilaria Cavo, Assessore alla Formazione, Istruzione, Politiche Giovanili e Culturali di Regione Liguria che ha sottolineato l’importanza di far conoscere ai ragazzi il mondo del lavoro attraverso le visite nelle aziende di settore in modo tale, che possano capire le loro aspirazioni lavorative per il futuro.