Andora, artigiani protagonisti

Andora. Una serata per valorizzare e parlare dell’importanza del lavoro artigiano, premiare chi si è distinto nella professione e coinvolgere le nuove generazioni. Venerdì 18 novembre, allo ore 20.30, nella sala Polivalente di Palazzo Tagliaferro, l’Associazione “Arti e Mestieri”, propone un incontro sui temi che riguardano gli artigiani, le loro attività e la consueta cerimonia di consegna dei riconoscimenti agli operatori savonesi.

Una premiazione, che gode del patrocinio della Regione Liguria e del Comune di Andora. Il riconoscimento è dedicato quest’anno ad un illustre artigiano del vetro, il maestro vetraio Bernardo Perotto, originario di Altare ed emigrato in Francia.

“La nostra iniziativa, oltre a premiare gli artigiani che abbiano operato con competenza e professionalità, per almeno vent’anni, nei vari settori dell’artigianato, vuol essere un’occasione per incoraggiare coloro che hanno capacità e volontà a trasmettere il loro sapere alle nuove generazioni – ha spiegato Salvatore De Rosa, presidente dell’Associazione “Arti e Mestieri” – Facciamo molti incontri nelle scuole, in tutto in Nord Italia e constatiamo un grande interesse da parte dei ragazzi a cui vogliamo comunicare i valori della serietà del lavoro e far capire che i mestieri artigiani possono dare grandissima soddisfazione, se fatti con passione, impegno, professionalità e onestà”.