ANCI Liguria, quindici Sindaci liguri a Montecitorio

Una delegazione di 15 Sindaci liguri, guidata da Pierluigi Vinai, Direttore Generale di ANCI Liguria, ha partecipato questa mattina all’incontro “I Sindaci nell’Aula di Montecitorio”, con Laura Boldrini, Presidente della Camera dei Deputati, e Antonio Decaro, neoeletto presidente dell’ANCI.

Circa 600 primi cittadini di tutta Italia, in rappresentanza di Comuni grandi, medi e piccoli di tutte le regioni, da nord a sud, e di ogni provenienza politica, hanno avuto modo di discutere con i presidenti delle Commissioni parlamentari e con i rappresentanti del Governo in un confronto stringente sulle urgenze del Paese. Ambiente, Piccoli Comuni, cultura, politiche di genere, accoglienza e integrazione, welfare: sono alcuni dei grandi temi affrontati.

Per un’intera giornata, la Camera dei Deputati si è aperta quindi al confronto diretto con le istanze delle amministrazioni locali e dei territori, in una fase particolarmente delicata della vita parlamentare. È infatti in discussione la legge di bilancio, che avrà riflessi immediati sui Comuni e i loro cittadini. Particolare attenzione, nel corso dell’incontro, è stata inoltre dedicata ai Comuni terremotati.

Per la Liguria, sono intervenuti: Rosario Amico, Sindaco di Serra Riccò (GE); Carlo Bagnasco, Sindaco di Rapallo (GE); Riccardo Barotti, Sindaco di Rocchetta di Vara (SP); Antonio Bigotti, Sindaco di Savignone (GE); Ilaria Bozzo, assessore del Comune di Sori (GE); Enzo Canepa, Sindaco di Alassio (SV); Simone Franceschi, Sindaco di Vobbia (GE); Paola Guidi, Sindaco di Campomorone (GE); Loris Maieron, Sindaco di Busalla (GE); Roberto Molinaro, Sindaco di Cosseria (SV); Luca Pastorino, parlamentare e consigliere del Comune di Bogliasco (GE); Katia Piccardo, Sindaco di Rossiglione (GE); Simone Sivori, Sindaco di Zignago (SP); Cristiano Ruggia, assessore del Comune della Spezia (SP); Marco Traversone, Sindaco di Sesta Godano (SP).