Protezione Civile ingauna: nasce la figura di Allievo volontario

Albenga. Il consiglio comunale ha votato ieri sera all’unanimità una delibera che consentirà ai giovani, a partire dai 16 anni di età ed autorizzati dai genitori di entrare a far parte come allievi nell’unità comunale di Protezione Civile.

Spiega il sindaco Giorgio Cangiano: «questa scelta si propone di avvicinare al volontariato di Protezione Civile anche il mondo giovanile in particolare i maggiori di 16 anni. Con la modifica apportata al regolamento di Protezione che istituisce all’interno del Gruppo Comunale di Protezione Civile “AIB Albenga” anche la sezione “ALLIEVI”, si consentirà ai ragazzi in possesso dei requisiti richiesti di entrare a far parte del Gruppo comunale di Protezione Civile come allievi. È particolarmente importante formare dei giovani al valore del servizio di volontariato di protezione Civile che si metta al servizio del proprio territorio e della comunità quale supporto dei volontari effettivi».

Alberto Passino, assessore con delega alla protezione civile, afferma che «i ragazzi parteciperanno ad attività non operative della squadra oppure in affiancamento ai volontari effettivi in occasione di manifestazioni sportive, turistiche, culturali. Potranno partecipare a tutte le attività formative della squadra composta dai membri effettivi della P.C ed a eventuali esercitazioni organizzate. In caso di eventuali situazioni ed emergenze potranno essere impiegati in attività di supporto logistico presso la sede del Coc/Com ed affiancare i volontari effettivi o i componenti dell’ufficio comunale di protezione civile. Saranno dotati di divisa che li identifichi quali Allievi della stessa. Una volta raggiunta la maggiore età se iscritti da almeno un anno entreranno a far parte automaticamente come effettivi , avendo già ricevuto la formazione ed essendo già in possesso dei requisiti di idoneità».