Maersk, Santi: “ascoltate le nostre richieste”

“Esprimo soddisfazione per l’esito della Valutazione di Impatto Ambientale relativa alla piattaforma multipurpose in fase di realizzazione a Vado Ligure. Sono state ascoltate e accolte le proposte della nostra Amministrazione Comunale: tra le disposizioni approvate, l’indicazione all’Autorità Portuale di monitorare per cinque anni tutto il litorale di Vado e Savona con l’obbligo, in caso di problematiche, di effettuare un ripascimento. Si tratta di una tematica sollevata dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Savona, siamo soddisfatti che sia stata presa in considerazione”. Così afferma Pietro Santi, Assessore all’Ambiente del Comune di Savona.

GOS del nucleo della Spezia fa brillare bomba

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*