Alassio in aiuto alle popolazioni terremotate

La Polizia Municipale di Alassio in missione a Gualdo, in provincia di Macerata |

È stato uno dei primi comuni liguri ad adoperarsi concretamente per aiutare le popolazioni colpite dal sisma del 24 agosto scorso, con la Delibera Di Giunta del 9 settembre che autorizzava a fornire un’aliquota della Polizia Locale in missione in centro Italia, e ora per Alassio comincia la fase operativa.

Sono infatti tre gli appartenenti alla Polizia Municipale, coordinati in prima persona dal Comandante Francesco Parrella a partire per il comune di Gualdo, in provincia di Macerata. La destinazione è stata fornita dal Dicomac di base a Rieti, attraverso il quale personale del Dipartimento della Protezione Civile e di Anci nazionale organizza e pianifica gli ausili in tutti i comuni che sono stati interessati dal terremoto.

Gualdo è un piccolo borgo medievale di circa mille abitanti che ha subito ingenti danni, compreso il crollo parziale del plesso scolastico e nel quale il Comandante Parrella, il Commissario Franco Foschini e l’agente Alfio Sciuto avranno compiti di vigilanza operativa e di ausilio amministrativo.

Sarà necessario inoltre fornire assistenza e controllare le tensostrutture ancora presenti e i moduli abitativi che stanno sostituendo le tende, anche in vista dell’inverno, particolarmente rigido in quelle zone appenniniche. La missione nelle Marche durerà una settimana, il rientro è previsto dunque per il prossimo fine settimana.