Maltempo Liguria, confermato allerta: il punto della situazione

Maltempo Liguria: l’assessore Giampedrone nella Sala operativa regionale della Protezione Civile ha fatto ora il punto della situazione |

(Aggiornamento ore 13.15) –  Vento sempre presente sul territorio ligure e in mattinata raffiche fino a 115 km/h a Riomaggiore e 117 km/h a Framura. Secondo i dati Arpal, “il radar continua a mostrare celle temporalesche sul centro levante, dove si stanno concentrando le precipitazioni più intense”.

L’assessore regionale Giacomo Giampedrone nella Sala operativa della Protezione Civile ha fatto ora il punto della situazione. “Le precipitazioni sono state abbastanza importanti nel ponente ligure e sul Tigullio, fortunatamente il fronte sta passando piuttosto veloce ma il quadro rimane altamente critico, al punto che abbiamo confermato l’allerta massima da Savona fino all’estremo levante ligure e quello arancione, quello di secondo livello, per il ponente – spiega Giampedrone -. È chiaro che questo fronte andrà analizzato nelle prossime ore molto attentamente perché ci attendiamo un peggioramento delle condizioni genreli. Al momento tutto è sotto controllo, non ci sono segnalazioni di particolari criticità sui territori, in un quadro che rimane fortemente critico e su cui bisogna mantenere la massima attenzione”.

“Il peggioramento sta arrivando già da queste ore, fortunatamente la mattinata visto un forte vento di tramontana che ha tenuto sul mare eventi che potevano verificarsi sul territorio, ma ci attendiamo un peggioramento generale. Per capire di che intensità sarà questo peggioramento dovremo aspettare le prossime ore. Faremo comunque un altro punto di aggiornamento verso le 18 / 18.30 per valutare se cessare l’allerta, la cui conclusione è prevista alle 23.59 per la rossa e alle 21 per quella arancione e per comunicare ai sindaci e cittadini cosa si deciderà riguardo la notte”.

La Protezione Civile Regionale, sulla base delle valutazioni effettuate dal Centro Meteo Arpal, ha confermato: Allerta arancione per temporali e piogge diffuse su a e d fino alle 21.00 di oggi; Allerta arancione per temporali e rossa per piogge diffuse su b, c, e, fino alle 23.59 di oggi.
L’allerta arancione per temporali forti, organizzati e persistenti è il massimo grado di allertamento per questo tipo di fenomeni, che possono essere molto intensi e produrre gravi effetti al suolo. L’allerta rossa per piogge diffuse segnala gravi effetti al suolo numerosi ed estesi sulle zone di allertamento. Sul sito www.allertaliguria.gov.it sono riportate le misure consigliate dalla Protezione Civile Nazionale, da adottare prima e durante gli eventi.

Il quadro previsionale con il dettaglio per le prossime ore e per i prossimi giorni

LA SITUAZIONE – L’arrivo del fronte perturbato sulla Liguria ha iniziato a generare precipitazioni intense. Il fronte transiterà, nelle prossime ore da Ovest a Est interessando tutto l’arco regionale. Le piogge che si sono registrate nelle ultime sei ore hanno raggiunto quantitativi elevati.

La Sala Operativa Regionale continua ad essere aperta e lo resterà allertarossa-14-10-2016per tutta la durata dell’allerta per monitorare in tempo reale l’evoluzione dei fenomeni più intensi e dare supporto ai comuni impegnati nella gestione delle rispettive fasi operative. Nel corso del pomeriggio verranno effettuate ulteriori valutazioni sulla situazione in atto.

OGGI, VENERDÌ 14 OTTOBRE: Precipitazioni localmente molto forti con cumulate elevate, alta probabilità di fenomeni temporaleschi forti, persistenti ed organizzati. In serata progressiva attenuazione da Ponente verso Levante. Venti forti o localmente di burrasca, da Nord su A, D e la parte centro-occidentale di B, da Sud Est su C. Locali raffiche di burrasca forte fino a 80/90 km/h sui crinali e allo sbocco delle valli. Mare agitato o molto agitato al largo, in temporaneo aumento fino ad agitato tra C e B.

SABATO 15 OTTOBRE: Locali precipitazioni associate a residue condizioni di instabilità che determineranno nel corso della giornata una bassa probabilità di temporali forti. Possibili allagamenti localizzati ad opera dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche o di piccoli canali/rii. Possibili danni puntuali per isolate raffiche di vento o trombe d’aria, grandine e fulmini, piccoli smottamenti. La protezione civile ricorda di osservare le opportune norme di autoprotezione. Venti e moto ondoso in attenuazione.

DOPODOPOMANI, DOMENICA 16 OTTOBRE: nulla da segnalare. Durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito www.allertaliguria.gov.it, inviato anche tramite twitter (segui @ARPAL_rischiome).