Allerta meteo: scuole e strutture chiuse nell’albenganese

Venerdì scuole e strutture chiuse ad Albenga, Andora, Alassio, Ceriale, Villanova d’Albenga |

Allerta meteo: scuole e strutture chiuse nell’albenganese. La Protezione Civile Regionale ha emanato per venerdì 14 ottobre lo stato d’Allerta; oltre a invitare la popolazione a seguire le misure di autoprotezione (che si possono leggere qui), i comuni hanno emanato, in via cautelativa, le consuete ordinanze di chiusura per scuole e spazi pubblici particolarmente sensibili. Riepiloghiamo le scelte dei comuni più popolosi del circondario albenganese:

Albenga: «a seguito del messaggio di Allerta Arancione emanato dal Settore di Protezione Civile di Regione Liguria per il periodo che va dalle ore 03:00 del 14/10/2016 alle ore 21:00 del 14/10/2016, con ordinanza n.302 del 13/10/2016 è stata indetta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado per il Comune di Albenga ed il suo comprensorio per la giornata del 14/10/2016».

Alassio: il sindaco Canepa «ordina la chiusura sul territorio comunale delle scuole di ogni ordine e grado e degli impianti sportivi e centri sociali dalle ore 00.00 alle ore 21 della giornata di venerdì 14-10-2016, salvo proroga dello stato di allerta meteo o di inagibilità dei plessi e/o degli impianti».

Andora: «in conseguenza dell’emissione dell’Allerta Meteo Arancione da parte della Regione Liguria, il Vice Sindaco Paolo Rossi ha firmato l’Ordinanza di chiusura di tutte le scuole, centri sociali ed edifici sportivi siti sul territorio di Andora, per la giornata di venerdì 14 ottobre 2016».

Ceriale: con ordinanza N. 8/2016 «il Sindaco ordina la chiusura delle Scuole di ogni ordine e grado, compreso l’Asilo Nido, della Palestra Comunale, della Tensotruttura di Via Tagliasacchi e di tutti gli impianti sportivi presenti sul territorio comunale dalle ore 03.0alle ore 21,00 del giorno 14 ottobre 2016».

Villanova d’Albenga: l’amministrazione «avvisa la popolazione che a seguito di allerta meteo Arancione, diramata da Arpal, tutte le scuole di ogni ordine e grado, sia pubbliche che private, nonché gli impianti sportivi, domani 14 ottobre 2014 resteranno chiusi».