Andora, aperte le iscrizioni ai corsi dell’Unitre

Andora | Si potrà accedere anche ai corsi organizzati dall’Unitre ad Alassio e Laigueglia |

Sono aperte le iscrizioni ai corsi dell’Università delle Tre Età di Andora, organizzata dal Comune di Andora, in collaborazione con UNITRE di Alassio. Arte, letteratura, lingua inglese, francese, lezioni di storia della Liguria e di Andora fra le materie proposte quest’anno.

Le iscrizioni si ricevono, ogni martedì e giovedì, dalle 17.00 alle 18.30, nell’atrio delle scuole Primarie di via Cavour ad Andora. La quota associativa d’iscrizione è di 40.00 euro e dà diritto ad accedere anche ai corsi organizzati ad Alassio e Laigueglia. L’anno accademico durerà da ottobre 2016 a aprile 2017.

Ecco i corsi in programma quest’anno ad Andora: dal 3 novembre prenderà il via il corso “Incontri con l’arte” a cura di Graziella Cerin, mentre il 7 e l’8 novembre partiranno le lezioni di “Storia della Liguria” e di “Storia di Andora” tenute rispettivamente dai docenti  Enrico De Ghetaldi   e Antonello Degola.

Il 9 novembre sarà la volta del corso di Lingua inglese proposto dalla professoressa Carla Scaglia che terrà lezioni di approfondimento anche dal 13 gennaio. Il  corso di Francese prenderà il via il 10 novembre, a cura della professoressa Marinella Trifoglio.

Dal 15 novembre, la professoressa Loredana Agnese proporrà il corso  “Poeti e scrittori liguri”, mentre dal 20 gennaio, il professor Daniele Martino inizierà il suoi “Incontri letterari” dedicati alla letteratura italiana.

“Per il terzo anno, l’Unitre è presente  ad Andora con una serie di percorsi poliedrici, dalla storia alle lingue, dalle letterature all’arte per arrivare alle conferenze di argomento scientifico e naturalistico – dichiara Daniele Martino, Consigliere delegato all’Istruzione del comune di Andora – Si tratta della felice conferma di una attività che vede di anno in anno crescere i partecipanti ai momenti sociali di lezione”

I corsi si inseriscono nelle iniziative culturali promosse dal Comune di Andora, anche nell’ottica di realizzare momenti sociali che accomunino tutte le generazioni, attraverso l’educazione permanente.

“Sposiamo lo spirito dello statuto dell’ UNITRE che si prefigge di educare, formare, informare, fare prevenzione nell’ottica di una educazione permanente, ricorrente e rinnovata e di un invecchiamento attivo – dichiara Maria Teresa Nasi, assessore alla Cultura del comune di Andora – Il tutto per operare un confronto e una sintesi tra le culture delle precedenti generazioni e quella attuale, al fine di realizzare una Accademia di Umanità che evidenzi l’Essere oltre il Sapere. A tutte le età l’educazione deve offrire simultaneamente le mappe di un mondo complesso in perenne agitazione e la bussola che consenta alle persone, nel corso della propria vita, di trovarvi la propria rotta. Ogni persona, per riuscire nei suoi compiti, – prosegue l’assessore Nasi – deve costruire la propria rotta, organizzandola attorno a quattro tipi fondamentali d’apprendimento ovvero i quattro pilastri dell’educazione di cui parla J. Delors: imparare a conoscere, imparare a fare, imparare a vivere insieme, imparare ad essere.”

Tutte le lezioni si svolgeranno, dalle 16.45 alle 18.30. Per informazioni è possibile contattare lo 0182/644550 o la mail unitrealassio@libero.it .