“Donne e agricoltura oggi”: l’innovazione al femminile parla ligure

A Sarzana eventi organizzati da Donne in Campo e Cia Liguria |

La Terra e le sue Donne. Quelle che si racconteranno nell’omonimo evento, organizzato da Donne in Campo e Cia Liguria, sabato 8 e domenica 9 ottobre a Sarzana presso la Fortezza Firmafede.
La prima giornata si aprirà alle ore 10,30 con il convegno “Donne e agricoltura oggi: L’innovazione al femminile”.

“Nel corso del Convegno si racconteranno donne imprenditrici nel mondo agricolo della nostra Liguria, della vicina Toscana e della lontana Calabria – interviene Barbara Fidanza, presidente regionale Donne in Campo Cia – e anche i giovani dell’Istituto Agrario Parentucelli-Arzelà di Sarzana che rappresentano il futuro del nostro settore. Siamo entusiaste del fatto che questa kermesse, giunta alla terza edizione, sia entrata a far parte del calendario degli appuntamenti annuali del Comune, offrendo la possibilità alla nostra associazione di raccontare il suo impegno nel sostenere il potenziale femminile sul piano imprenditoriale”.
Al Convegno parteciperanno inoltre il sindaco Alessio Cavarra, Mara Longhin, presidente nazionale Donne in Campo, Dino Scanavino, presidente nazionale Cia, Alessandro Ferrante, presidente Cia La Spezia e Aldo Alberto, presidente Cia Liguria.

“Quella che si aprirà domani a Sarzana è una bellissima iniziativa – commenta Aldo Alberto – che rimarca in maniera significativa il ruolo fondamentale della donna nella nostra società e nel mondo agricolo”.
I laboratori saranno protagonisti di entrambe le giornate. Oliandolare è la novità di quest’anno. Daniela Vannelli, assaggiatrice professionale accompagnerà il pubblico nell’assaggio guidato dell’olio, sia per grandi che per piccini. A loro sarà dedicato “Il Gioco dell’Olio e l’Ulivo dei sogni” insieme a Laura Contini, architetto di Paper Designer.

Sul successo della scorsa edizione, torna “Zucca in Fiore”. Ci saranno anche l’angolo dei giochi antichi contadini e i laboratori dell’orto. Da non perdere, presso la Sala delle Capriate, l’incontro con Alberto Fiorito su “Il Cibo tra salute e malattia: il ruolo della donna per un nuovo paradigma”. Dopo un excursus sul cambiamento delle abitudini alimentari negli ultimi cinquant’anni, si metteranno in evidenza il rapporto tra cibo, nuovi stili di vita e salute.
Durante entrambe le giornate lo Studio Yoga e benessere terrà lezioni di prova di Hatha Yoga e Yoga Family.

Il punto ristoro curato dal ristorante “Osteria Moderna” offrirà piatti della cucina locale utilizzando prodotti delle aziende agricole locali. Donne in Campo ha voluto dare un segnale di vicinanza anche ai terremotati. Durante la manifestazione, sarà possibile acquistare il kit “Amatriciana Solidale” di CIA, il ricavato servirà per raccogliere fondi necessari alla ricostruzione delle aziende agricole e della filiera agroalimentare danneggiate dal terremoto.