Grandi nomi per la nuova stagione teatrale di Alassio

Alassio | Sulla scena alassina una nuova emozionante stagione teatrale che vedrà tra i protagonisti molti nomi di spicco del teatro italiano |

La sala della ex Chiesa Anglicana tornerà anche quest’anno a essere protagonista della scena alassina con una nuova emozionante stagione teatrale che vedrà tra i protagonisti molti nomi di spicco del teatro italiano, a partire da lunedì 14 novembre 2016 e fino a giovedì 16 marzo 2017.

Il programma prenderà il via con una commedia che vede protagoniste la grande Paola Quattrini affiancata dalla figlia Selvaggia e da un’altra figlia d’arte, Evelina Nazzari, “Camera con vista” da cui il regista James Ivory ne trasse un meraviglioso film vincitore dell’Oscar. A seguire, uno spettacolo di musica a teatro o se si vuole  teatro in musica, infatti tre bravissime e bellissime cantanti/attrici “Le Robin Gals”, accompagnate da un pianista ci raccontano attraverso canzoni le varie epoche musicali dagli anni ’40 agli anni ’90.

Si prosegue poi con un’attrice che attualmente sta emergendo ovunque, dal cinema alla tv e soprattutto in teatro, Michela Andreozzi con una divertentissima commedia sulle coppie “Ring”. A febbraio l’unica commedia storico/drammatica della rassegna “Maria Stuarda”, inserita per accontentare qualsiasi tipologia di pubblico. A marzo due commedie comicissime concluderanno la stagione: “Divina” con la grande Anna Mazzamauro, una moderna pièce francese  su misura per la protagonista e “Le smanie per la villeggiatura” che vede tra le protagoniste Romina Power Carrisi e che ci racconterà le avventure goldoniane di una famiglia che pur in momenti di crisi non rinuncia alle vacanze, non mancheranno situazioni molto esilaranti.

 “Anche per la stagione 2016/2017, Alassio propone al pubblico un’ampia programmazione di alto valore e notevole richiamo, che arricchisce l’importante offerta culturale e turistica messa in campo dalla Città. Siamo certi che anche quest’anno , la stagione teatrale saprà riscuotere grande consenso da parte di pubblico e di critica”, commenta Monica Zioni, Vice Sindaco di Alassio con incarico alla Cultura.